3 ricette per preparare il caffè freddo

Anche se freddo, il caffè deve essere buono indipendentemente dalla maniera in cui si prepara.
Adesso che le temperature si sono alzate un bel caffè freddo fa sempre piacere ed è una vera goduria sorseggiarlo a metà mattina o pomeriggio.
Molte volte anche un caffè freddo casalingo riesce ad essere molto verosimigliante a quello gustato nei bar. Vediamo quali sono i tre metodi più diffusi per prepararlo in modo eccellente.

Caffè freddo all'amaretto

Questa ricetta è molto raffinata e si distacca dalla realizzazione tipica del caffè freddo. Il caffè ottenuto è ottimo ed è di grande effetto perché ha un retrogusto favolosamente buono.

Tempo di preparazione: 10 minuti
Difficoltà: bassa

Ingredienti per 4 persone:
- 2 tazzine di caffè ristretto
- Un bicchierino di liquore all'amaretto
- 3 amaretti sbriciolati
- cubetti di ghiaccio
- zucchero semolato a vostro piacere
- panna montata

Preparazione:
Sbriciolate grossolanamente gli amaretti con una bottiglia e metteteli da parte.
Mettete nello shaker dei cubetti di ghiaccio.
Aggiungete lo zucchero nella quantità che desiderate (di solito 3 cucchiai abbondanti)
Aggiungete il bicchierino di amaretto (Sempre prima del caffè).
Aggiungete il caffè ristretto bollente.
Per ultimi aggiungete anche gli amaretti e shackerate per bene.
Servite in coppe per il Martini con un ciuffo di panna montata.

Caffè freddo alla vaniglia

E' quello che più facilmente si prepara a casa. Si prepara in breve tempo ed è buonissimo.

Tempo di preparazione: 10 minuti.
Difficoltà : bassa

Ingredienti per 6 persone:
- 6 tazze di caffè molto ristretto
- zucchero semolato nella quantità desiderata
- acqua oligominerale
- ghiaccio
- essenza di vaniglia o due cucchiai di vaniglia liquida

Procedimento:
Preparate sei tazzine di caffè molto ristretto.
Se avete la macchinetta con le cialde, usatela altrimenti preparate il caffè con la solita moka ma fatelo passare due volte ossia al posto dell'acqua, mettete nel contenitore del caffè, la miscela già preparata precedentemente e riempite il cestellino con altra polvere di caffè.
Ponete le sei tazzine di caffè concentrato in una brocca di vetro e zuccheratelo a vostro piacere.
Aggiungete la vaniglia e mescolate.
Lasciate raffreddare.
Riempite dei bicchieri alti con ghiaccio.
Versate una tazzina di caffè per parte e dell'acqua oligominerale o se preferite, del latte.
Servite con un ciuffo di panna dopo aver mescolato.
Al posto dell'essenza di vaniglia potete variare anche con l'essenza di cannella.

Caffè freddo al Baileys

Questo tipo di caffè freddo piace molto perché assomiglia ad una sorta di granita ed è un ottimo motivo per fermarsi a godere qualche minuto di relax.

Tempo di preparazione: 15 minuti.
Difficoltà: bassa

Ingredienti per 4 persone:
- ghiaccio a cubetti
- 1 bicchierino di Baileys
- 2 tazze di caffè molto ristretto
- quantità di zucchero che si preferisce
- panna montata

Procedimento:
Riempite di cubetti di ghiaccio un frullatore.
Versate sul ghiaccio il bicchierino di liquore.
Versate adesso le due tazzine di caffè rigorosamente caldo e zuccherato.
Frullate per pochi minuti almeno fino a quando il caffè avrà acquistato una bella schiuma.
Servite subito in bicchieri alti e con un ciuffetto di panna montata.

Ti è piaciuta la ricetta?