Pasta con asparagi e salsiccia

Pasta con asparagi e salsiccia
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Inverno e Primavera si incontrano e creano un primo piatto perfetto: la pasta con asparagi e salsiccia.
Un primo che unisce due ingredienti molto gustosi e che forse non tutti avrebbero abbinato.

Una ricetta molto saporita e semplice da preparare: mentre aspettiamo che l'acqua  per la pasta giunga ad ebollizione, facciamo rosolare in padella la salsiccia, sfumata con il vino bianco, gli asparagi tagliati a rondelle e il porro che con il suo gusto dolciastro si sposa perfettamente al resto dei sapori.

Non perdere le nostre spiegazioni passo passo per cucinare questo primo piatto sfizioso: prepariamo la pasta con asparagi e salsiccia!

Categoria: Primi

320 g di pasta
600 g di asparagi
400 g di salsiccia
80 g di porri
40 g di pecorino romano grattugiato
1/2 bicchiere di vino bianco
20 g di olio extra vergine di oliva
q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare la pasta asparagi e salsiccia

Cuciniamo un ottimo piatto di pasta con asparagi e salsiccia iniziando a lavorare per prima cosa gli asparagi. Dobbiamo infatti pulirli eliminando il gambo. Con un pela-verdure eliminiamo poi la parte più esterna prima di tagliare il tutto a rondelle abbastanza spesse e soprattutto prima di dividere la punta a metà.

Dopodiché possiamo occuparci della salsiccia. Dobbiamo incidere con un coltello il budello e toglierlo con le mani. E' una operazione delicata un cui bisogna prestare molta attenzione. Sgraniamo quindi la salsiccia e la teniamo da parte per qualche minuto.

Spuntiamo e sfogliamo il porro. Lo affettiamo e poi lo mettiamo ad appassire in padella dopo aver precedentemente scaldato l'olio. Aggiungiamo un mestolo di acqua calda e dopo qualche minuto gli altri ingredienti: aggiungiamo cioè la salsiccia, la facciamo rosolare e sfumiamo il tutto con del vino bianco.

Una volta che la carne sarà cotta ed il vino evaporato potremo unire anche gli asparagi tagliati a rondelle. L'importante è mescolare sempre molto bene il tutto, aggiustare di sale e di pepe a piacere e aggiungere un mestolo di acqua se ci accorgiamo che mancano liquidi e che il nostro ragù rischia di bruciarsi.
Abbassiamo la fiamma, copriamo con un copertchio e lasciamo cuocere per circa 7-8 minuti. 

Nel frattempo possiamo cuocere la pasta in abbondante acqua salata, per il tempo indicato sulla confezione. Il consiglio è quello di scolare la pasta al dente e poi di ultimare la cottura in padella con il condimento qualche minuto.

Aggiungiamo il pecorino grattugiato e serviamo calda la nostra pasta con asparagi e salsiccia.

Consigli

Agli ingredienti possiamo aggiungere a piacere o del timo, per aromatizzare il tutto o del peperoncino per far meglio risaltare la salsiccia.

Per quale occasione

Possiamo preparare un buon piatto di pasta con asparagi e salsiccia in qualsiasi occasione ovvero sia per un pranzo in solitaria sia per una cena in famiglia, ma anche per una giornata di festa in cui abbiamo invitato a casa ospiti. La ricetta è davvero gustosa e si presta ad essere servita in tavola soprattutto durante tutto il periodo primaverile quando, cioè, è facile trovare asparagi freschi e di stagione. 

Vino da abbinare

Il piatto si sposa bene con il vino bianco, lo stesso usato per sfumare la salsiccia in padella: dal Müller Thurgau al Pinot Grigio passando per il Tocai friulano.