Pasta agli asparagi e ricotta

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pasta agli asparagi e ricotta
Photo credits:
Preparazione 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

La pasta agli asparagi e ricotta è un primo piatto delizioso adatto a una cena romantica o un pranzo in compagnia.
Un ortaggio dal colore verde brillante e dal sapore intenso ma delicato, che è preferibile utilizzare nel periodo primaverile per realizzare innumerevoli piatti, dall'antipasto ai secondi e contorni.

Vi proponiamo una variante della pasta agli asparagi, altrettanto leggera ma più cremosa: al gusto amarognolo dell'asparago infatti abbiamo abbinato il gusto delicato della ricotta creando un mix di sapori eccezionali.

La ricetta è molto semplice e si prepara mentre la pasta cuoce: perfetta quindi anche se non abbiamo molto tempo da dedicare ai fornelli.
Il risultato conquisterà anche i palati più esigenti.

Scopriamo insieme come realizzare la pasta agli asparagi e ricotta!

Categoria: Primi

pasta 160 g di pasta
asparagi 500 g di asparagi doppi
ricotta 200 g di ricotta vaccina
cipolla 1 cipolla
olio q.b. olio extra vergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare la pasta agli asparagi e ricotta

Iniziamo dal nostro ingrediente principale, gli asparagi: laviamoli sotto l'acqua corrente ed eliminiamo eventuali parti rovinate, poi tamponiamoli con carta assorbente da cucina o con un canovaccio. Con un coltello eliminiamo la parte finale, che è la più dura. Mettiamo sul fuoco una pentola con dell'acqua bollente e sbollentiamo gli asparagi per qualche minuto, lasciandoli al dente in modo che non si sfaldino.

Scoliamoli e facciamoli raffreddare in una boule con del ghiaccio; questo passaggio è fondamentale perché in questa maniera successivamente nella lavorazione manterranno il colore verde brillante che hanno quando sono crudi e inoltre rimarranno croccanti. Quando saranno completamente raffreddati dividiamo le punte dai gambi.

Le punte le teniamo da parte, mentre con l'aiuto di un frullatore prepariamo una crema con i gambi, a cui, un pò alla volta uniamo la ricotta, un pò di olio, del sale e del pepe. Continuiamo a frullare fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea di un bel verde brillante.

Nel frattempo cuociamo la nostra pasta in acqua bollente e salata, per il tempo indicato sulla confezione.
Prendiamo una padella, tagliamo una cipolla e facciamola soffriggere con dell'olio; dopodiché uniamo le punte che abbiamo messo da parte in precedenza e facciamole insaporire.

Scoliamo la nostra pasta al dente, versiamola nella padella dove abbiamo fatto soffriggere le punte, e aggiungiamo la crema di asparagi e ricotta:
Eventualmente versiamo alcuni mestoli di acqua di cottura per amalgamare il tutto.

Serviamo guarnendo i piatti con le punte di asparagi croccanti e una macinata di pepe.

Consigli

Questo condimento si adatta sia a formati di pasta corta che lunghi come tagliatelle o linguine.

Per rendere il piatto più ricco è possibile abbinarci del salmone, della pancetta, dei pinoli, del pecorino o del parmigiano. 

Per quale occasione

Questo ottimo piatto di pasta è perfetto sia a pranzo che a cena, è perfetto per un pasto romantico o in allegra compagnia.

Vino da abbinare

Ottimo l'abbinamento con un bicchiere di Chardonnay freddo e leggero.

Potrebbero interessarti anche