Pasta al pesto di melanzane

Pasta al pesto di melanzane
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La pasta al pesto di melanzane è un primo piatto decisamente invitante, ideale per un pranzo estivo ricco di gusto.
Un condimento cremoso e saporito realizzato frullando la polpa delle melanzane precedentemente cotte in forno, insieme a mandorle, parmigiano e qualche fogliolina di menta per profumare.
Prepararlo non richiede particolari abilità in cucina, ma il risultato sarà senza dubbio soddisfacente. Il segreto per la buona riuscita della ricetta è scegliere ingredienti freschi da accostare insieme per valorizzare al meglio ogni sapore.

Ecco allora gli ingredienti necessari e il procedimento da seguire per preparare una pasta al pesto di melanzane in grado di conquistare anche i palati più esigenti.
Leggi tutti i nostri consigli!

Categoria: Primi

350 g di pasta
1 kg di melanzane
60 g di mandorle pelate
la scorza grattugiata di 1/2 limone
20 g di parmigiano grattugiato
50 g di olio extra-vergine d'oliva
qualche fogliolina di menta
q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare la pasta al pesto di melanzane

Il primo step nella preparazione della pasta con il pesto di melanzane consiste nella cottura di quest'ultime. Laviamo le melanzane intere ed asciughiamole bene prima di adagiarle su una teglia rivestita da carta da forno. Mettiamole in forno preriscaldato a 220° e lasciamole cuocere per circa 45-50 minuti.
Trascorso questo tempo, togliamole dal forno e, una volta intiepidite, rimuoviamo l'estremità superiore e tagliamole a metà per il verso lungo.
Con l'aiuto di un cucchiaio, raschiamo le melanzane per raccoglierne la polpa che successivamente andrà schiacciata all'interno di un colino per far fuoriuscire l'acqua di vegetazione.

Nel frattempo, in una pentola abbastanza capiente mettiamo a bollire l'acqua dove andremo a cuocere la pasta, per il tempo indicato sulla confezione.
Nell'attesa che l'acqua arrivi ad ebollizione, frulliamo in un mixer la polpa di melanzane con le mandorle, il parmigiano, l'olio evo e la scorza grattugiata del limone fino ad ottenere un composto cremoso; aggiustiamo di sale e pepe e spostiamo il pesto in una padella abbastanza profonda dove andremo ad aggiungere un mestolo di acqua di cottura della pasta e le foglioline di menta tritate grossolanamente.

Quando la pasta avrà raggiunto il grado di cottura desiderato (scoliamola preferibilmente un pochino più al dente del solito perché andremo ad ultimare la cottura con il condimento per un paio di minuti), uniamola al pesto di melanzane e amalgamiamo il tutto, avendo cura di aggiungere un po' di acqua di cottura se ci dovessimo rendere conto che il risultato non è abbastanza cremoso.

Impiattiamo, decorando con delle foglioline di menta ed una spolverata di pepe, e serviamo in tavola la pasta al pesto di melanzane ancora calda. 

Consigli

Per dare un tocco di colore in più al piatto, si possono eventualmente aggiungere dei pomodorini pachino a crudo. Chi ama i sapori più decisi, invece, può sostituire il parmigiano con del pecorino.

Per quale occasione

Un'idea saporita per un pranzo o una cena estivi in famiglia o in compagnia.