Manzo alla Stroganoff

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Manzo alla Stroganoff
Photo credits:
Preparazione 80 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il manzo alla Stroganoff è un secondo piatto ricco e sostanzioso caratteristico della cucina russa. Il segreto per la realizzazione di questa ricetta è la combinazione di sapori equilibrata e accorta: infatti, il gusto del manzo viene esaltato dalle cipolle, dai funghi champignon e dai pomodori.
Uno dei punti forti della ricetta è anche il condimento, ovvero la salsa smetana, preparata con mascarpone, panna e un po' di limone. 
La storia racconta che il manzo alla Stroganoff venne ideato da un talentuoso cuoco francese che cercava un'idea per presentare al Conte Stroganoff il manzo preparato in fricassea.

Scopriamo insieme come preparare questo piatto saporito!

Categoria: Secondi

800 g di filetto di manzo 800 g di filetto di manzo
funghi 400 g di funghi champignon
cipolla 400 g di cipolle bianche
panna 100 g di panna acida
passata di pomodoro 60 g di passata di pomodoro
burro 60 g di burro + q.b.
olio 30 g di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di senape 1 cucchiaino di senape
vodka 40 ml di vodka
farina q.b. di farina
prezzemolo 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
sale e pepe q.b. di sale e pepe

Preparazione

Laviamo la carne di manzo e asciughiamola subito dopo con un canovaccio. Quindi, tagliamola a fettine e poi in bocconcini e aggiungiamo un po' di sale e pepe.

Affettiamo finemente le cipolle e puliamo i funghi champignon con uno spazzolino, quindi, laviamoli e asciughiamoli. Dopodiché affettiamoli in fettine sottili. 

Prendiamo una padella antiaderente, sciogliamovi il burro, quindi, facciamo dorare la cipolla per almeno 20 minuti. 
Poi aggiungiamo i funghi in padella e facciamoli cuocere a fuoco lento per circa dieci minuti.

Prendiamo la carne di manzo e ricopriamola con la farina. Quindi, mettiamo un'altra padella sul fuoco, versiamo un po' di burro e di olio extravergine di oliva e aggiungiamo i bocconcini di carne tagliati precedentemente. Facciamo rosolare la carne a fuoco vivo e sfumiamo con un po' di vodka. A questo punto copriamo la padella con un coperchio, mettiamo il fornello al minimo e facciamo cuocere per altri dieci minuti. Controlliamo di tanto in tanto la carne e facciamo in modo che questa sia sempre tenera e succosa. In caso possiamo aggiungere al bisogno un paio di cucchiai d'acqua.

Una volta che la carne è quasi cotta aggiungiamo la passata di pomodoro, la senape e, infine, mescoliamo in modo energico e omogeneo. 
Infine, aggiungiamo i funghi cotti insieme alle cipolle e il burro, e cerchiamo di amalgamare tutto.

Serviamo il manzo alla Stroganoff ben caldo nei piatti da portata.

Consigli

Nella cucina russa spesso il manzo alla Stroganoff viene accompagnato dal riso Pilaf.

Per quale occasione

Il manzo alla Stroganoff è una ricetta perfetta da preparare in un'occasione formale oppure informale. Infatti, questo secondo piatto, così ricco ed elaborato, si presta molto bene per pranzi o cene importanti in famiglia oppure eventi come compleanni o cene di lavoro.

Vino da abbinare

Un vino rosso fermo e corposo risulta ideale da accostare al manzo alla Stroganoff. In particolare, si consiglia un Leverano Rosso Riserva Doc, un vino pugliese molto deciso che bilancia alla perfezione i forti sapori di questo secondo piatto.

Curiosità

Riguardo l'origine di questa ricetta esiste anche un'altra storia, secondo la quale il nome del piatto deriverebbe dal medico che curò la Zarina Maria da un’intossicazione alimentare provocata da delle aringhe, proponendole una dieta a base di carne bovina, cipolle e panna acida.