Impasto per la pizza con il Bimby

Impasto per la pizza con il Bimby
Photo credits:
Preparazione 10 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Con il Bimby è possibile preparare tantissime ricette e tra queste anche l'impasto per la pizza
Un procedimento perfetto per le persone meno esperte in cucina ma anche per l'estrema comodità e velocità, infatti, preparare la pizza con il bimby richiede al massimo 5 minuti e l'utilizzo di un solo recipiente (il boccale del Bimby).

Gli ingredienti che occorrono per l'impasto sono pochi: farina, lievito, acqua, olio e un pizzico di sale.
Possiamo poi liberare la nostra creatività per quanto riguarda la farcitura, per realizzare pizze sempre diverse, a seconda dei nostri gusti personali.

Vediamo di seguito cosa occorre e come fare un buon impasto per la pizza con il Bimby.
Il procedimento si riferisce ai modelli TM31 e TM5 del robot da cucina.

Categoria: Lievitati

600 g di farina 0
320 ml d'acqua
40 g d'olio extravergine d'oliva
25 g di lievito di birra fresco
10 g di zucchero semolato
10 g di sale

Preparazione

Come fare l'impasto per la pizza con il bimby

Versiamo all'interno del boccale del Bimby, l'acqua, lo zucchero, il lievito di birra e l'olio d'oliva. Tappiamo il boccale e facciamo emulsionare per 5 secondi a vel. 3.
Dopodiché togliamo il coperchio dal boccale, aggiungiamo la farina e il sale, e impastiamo per 3 minuti a vel. spiga.

Prendiamo l'impasto della pizza e dopo avergli dato la forma di una palla, trasferiamolo in un contenitore leggermente infarinato che copriamo con un canovaccio umido. Lasciamo lievitare per un'ora circa, o fino a quando l'impasto non avrà raddoppiato il volume.

Una volta lievitato, utilizziamo l'impasto per preparare le vostre pizze preferite.

Per preparare la pizza, stendiamo l'impasto e disponiamolo in una teglia precedentemente unta con olio e infarinata. Ricopriamo la superficie con della salsa di pomodoro, un filo d'olio e abbondante origano e gli ingredienti scelti, come ad esempio mozzarella, salumi o verdure, e inforniamo a 200° per circa 15-20 minuti. Una volta cotta, sfornatela, fatela riposare alcuni minuti e poi tagliatela a tranci o spicchi e servite ancora calda. 

Consigli

Per una lievitazione più veloce e sicura, fate riscaldare leggermente il forno utilizzando un pentolino d'acqua bollente e mettete al suo interno il recipiente con l'impasto della pizza. 

Se vogliamo ottenere un impasto più leggero, e facile da digerire, riduciamo della metà la quantità di lievito, mantenendo inalterate le quantità degli altri ingredienti. Una volta pronto, ungiamo con poco olio un recipiente e adagiamovi sopra l'impasto della pizza. Copriamo con la pellicola e facciamo lievitare per almeno 24 ore all'interno del frigorifero. Una volta trascorso il tempo indicato, prendiamo l'impasto e teniamolo a temperatura ambiente per almeno un'ora. Dividiamo poi l'impasto in panetti più piccoli e facciamoli riposare per altri 15-20 minuti. Poi stendiamo la pasta e farciamo a piacere.

Oltre che per preparare la pizza, possiamo usare l'impasto preparato con il Bimby per realizzare delle focacce. Basta infatti stendere l'impasto sulla teglia, farlo lievitare e poi spennellare con una miscela di olio extravergine d'oliva e acqua. Infine, diamo una spolverata di sale semi fino e inforniamo a 200° per circa 15-20 minuti.

Per quale occasione

E' sempre l'occasione giusta per preparare e gustare un'ottima pizza!