Fregola ai frutti di mare

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Fregola ai frutti di mare
Photo credits:
Preparazione 40 min
Difficoltà Difficile
Porzioni 4
Costo Medio

Presentazione

La fregola ai frutti di mare è un primo piatto fresco e saporito, tipico della cucina sarda e molto diffuso nelle località costiere dove la pesca è una delle attività principali.

La fregola, una pasta di semola caratteristica della Sardegna, viene in questo caso condita con una salsa di pesce con cozze, gamberetti, seppie, calamari e arselle sfumati nel vino bianco. Il tutto viene reso ancora più saporito dall'aggiunta di spezie e aromi, tra i quali l'aglio, il prezzemolo e il peperoncino.

La preparazione della fregola ai frutti di mare richiede un certo impegno ma tuttavia il risultato finale premierà ogni sforzo.
Seguite tutti i consigli della nostra ricetta!

Categoria: Primi

fregola sarda 300 g di fregola sarda
vongola 250 g di arselle o vongole
cozze 250 g di cozze
gamberi 250 g di gamberi
3 seppie 3 seppie
3 calamari 3 calamari
pomodori pelati 250 g di pomodori pelati
vino bianco 2 bicchieri di vino bianco
olio q.b. olio extravergine di oliva
prezzemolo 1 mazzetto di prezzemolo
aglio 3 spicchi d' aglio
peperoncino q.b. peperoncino rosso
sale q.b. sale

Preparazione

Come fare la Fregola ai frutti di mare

In due pentole separate, mettiamo le vongole e le cozze: a fuoco medio e chiudendo i tegami con i relativi coperchi, facciamole aprire.
Dopodiché eliminiamo le eventuali vongole e cozze che non si sono aperte, setacciamo l'acqua di entrambe per eliminare eventuali granelli di sabbia e uniamole

Versiamo abbondate olio extravergine d'oliva in padella, aggiungiamo uno spicchio d'aglio e facciamolo dorare alcuni minuti insieme al peperoncino.
Poi aggiungiamo le seppie e i calamari, dopo averli lavati e puliti e affettati.

Aggiungiamo un pizzico di sale, uniamo i gamberi e sfumiamo con un bicchiere di vino bianco. Facciamo evaporare il vino per qualche minuto quindi aggiungiamo i pomodori pelati.
Facciamo cuocere il pesce per circa 10 minuti e uniamo alla fine le cozze e le vongole. Facciamole cuocere solo leggermente in modo che non si disidratino.

Mettiamo la fregola a cuocere in abbondante acqua salata per circa otto minuti, poi scoliamola e, una volta pronta, versiamola nel tegame del pesce. 
Mantechiamo per alcuni minuti in modo che assorba il sapore del pesce. Infine, facciamola riposare qualche minuto e serviamola agli ospiti a temperatura ambiente.

Per quale occasione

La fregola ai frutti di mare è un primo piatto ideale per occasioni speciali come un pranzo domenicale in famiglia, una cena di compleanno oppure una festa. 
I sapori freschi e gustosi del pesce uniti alla fragranza della fregola sarda fanno sì che questa pietanza riesca a sorprendere tutti gli ospiti, anche quelli dotati di un palato estremamente raffinato.

Vino da abbinare

Si consiglia di servire la fregola ai frutti di mare con un vino bianco fresco come il Vermentino di Sardegna. 
Infatti, questo particolare vino locale si abbina alla perfezione ed esalta i sapori delicati di mare della pietanza.

Potrebbero interessarti anche