Clafoutis salato

Clafoutis salato
Photo credits:
Preparazione 100 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il clafoutis è una deliziosa ricetta di origine francese, tipica delle zone contadine. Questa preparazione è estremamente versatile: molto note sono le sue versioni dolci con pesche, ciliegie, fragole o mele.

Questa ricetta invece celebra i frutti salati più buoni del periodo estivo, melanzane e pomodori, accompagnangoli alla ricchezza dell'uovo e della panna.

È perfetto come piatto unico, gustato in una sera di primavera o estate con un bel bicchiere di vino bianco freddo.

Categoria: Primi

4 uova
300 ml di latte
200 ml di panna liquida fresca (in alternativa è possibile usare panna da cucina UHT)
1 melanzana media
Pomodori tipo Pachino (10-12)
150 grammi di farina 00
1 cipolla rossa di Tropea
40 grammi di pecorino tipo toscano o sardo grattugiato
50 grammi di parmigiano reggiano o grana padano grattugiato
q.b. sale
q.b. origano
q.b. olio extravergine d’oliva q.b.
q.b. pepe

Preparazione

1) Per prima cosa affettiamo la cipolla rossa a fette che non dovranno risultare eccessivamente sottili.
Procediamo a tagliare a fette anche la melanzana e da ogni fetta ne ricaviamo altre due o quattro: ciò dipende ovviamente dalla grandezza dell’ortaggio stesso.

2) All’interno di una teglia bella capiente versiamo melanzane, cipolla e i nostri pomodorini Pachino interi.
Condiamo le verdure con sale, pepe, origano e abbondante olio.Mescoliamo bene il tutto per fare in modo che il condimento si distribuisca in maniera uniforme.

3) Accendiamo il forno a 200° C e una volta pronto, inseriamo le nostre verdure lasciandole cuocere per un quarto d’ora abbondante.

4) In una ciotola procediamo a unire farina, formaggi, una bella macinata di pepe con un cucchiaino di sale.

5) All’interno di un’altra ciotola rompiamo le uova e le sbattiamo con latte e panna. Mescoliamo bene per evitare qualsiasi possibile formazione di grumi. Una volta che le verdure saranno cotte, passiamo a trasferirle in una teglia di 24 centimetri di diametro che avremo precedentemente ben cosparso d’olio.

6) Sopra le verdure versiamo il composto delle uova coprendo bene ogni buco e inforniamo per circa mezzora o poco più a 180° C. Il clafoutis è perfetto se servito tiepido o addirittura freddo. 

Consigli

Per chi dovesse essere spaventato dal nome insolito, niente paura. Questa ricetta è in assoluto una delle più facili della tradizione francese, alla portata di ogni cuoco.
 

Per quale occasione

Per un pranzo o una cena in famiglia

Vino da abbinare

Il clafoutis salato con pomodorini e melanzane è ideale se accompagnato con un buon bianco minerale. Sarebbe da evitare il rosso, che risulterebbe un abbinamento troppo corposo e il cui tannino assieme alla verdura rischierebbe l’effetto acido in bocca.