Biscotti della fortuna

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Biscotti della fortuna
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 5
Costo Basso

Presentazione

Semplici e golosi, i biscotti della fortuna sono un dolce secco della pasticceria cinese, molto diffuso in occidente.
Tradizionalmente serviti a conclusione del pasto, questi biscotti aromatizzati alla vaniglia, sono realizzati ingredienti molto semplici; occorrono infatti albumi, zucchero, olio, farina di riso e di grano.

La loro preparazione è molto semplice, ma bisogna prestare attenzione una volta sfornati, quando rapidamente va inserito il foglietto e il biscotto va ripiegato e messo a raffreddare.

Dalla forma caratteristica, il loro successo è dovuto soprattutto al bigliettino contenente un messaggio, racchiuso all'interno della loro deliziosa pasta.

Scopriamo insieme come realizzare dei buonissimi biscotti della fortuna!
Le dosi indicate si riferiscono a 15 biscotti.

Categoria: Biscotti

albumi 75 g di albumi
zucchero 110 g di zucchero semolato
olio 15 g di olio extravergine d'oliva
farina 00 75 g di farina 00
farina 20 g di farina di riso
maizena 13 g di maizena
Acqua 1/2 cucchiaino d' acqua
1 cucchiaino di essenza di vaniglia 1 cucchiaino di essenza di vaniglia

Preparazione

Come fare i Biscotti della fortuna

Prendiamo una ciotola, ci versiamo dentro gli albumi, aggiungiamo lo zucchero e con l'ausilio di una frusta a mano sbattiamo i due ingredienti senza montarli, ma semplicemente per amalgamarli. 
Dopodiché, aggiungiamo l'olio extravergine d'oliva e la vaniglia e mescoliamo ancora.

Dunque, vi uniamo la farina di riso, la maizena e la farina 00 setacciate insieme: lavoriamo gli ingredienti con l'ausilio della frusta fino ad amalgamarli per bene, poi versiamo un goccio d'acqua. Al termine della lavorazione l'impasto dovrà essere bello denso.

Accendiamo il forno a 170°, lo programmiamo statico e lo facciamo priscaldare.
Poi prendiamo una leccarda, la rivestiamo di carta da forno e ci versiamo sopra l'impasto poco per volta, prelevandolo con un cucchiaio;
allarghiamolo dandogli una forma circolare di circa 10 centimetri di diametro, cercando di stenderlo in maniera uniforme.
Proseguiamo così fino ad esaurire tutto l'impasto.

Al termine dell'operazione, inforniamo i biscotti per circa 10 minuti. I biscotti saranno pronti quando il loro bordo sarà bello dorato e la loro superficie colorata.

A cottura raggiunta sforniamo i nostri biscotti, li giriamo sul lato opposto; quindi posizioniamo al centro di ogni biscotto un bigliettino.
Una volta posizionato il foglietto, con molta delicatezza avviciniamo i lembi del biscotto di modo da piegarlo a metà senza fare combaciare completamente le due estremità. Poi premiamo le estremità verso il basso, schiacciamo con delicatezza i bordi del biscotto in modo che risulti sigillato al meglio.
Infine, mettiamo in posa i nostri biscotti della fortuna dentro una teglia per muffins e li lasciamo raffreddare.

Quando i nostri biscotti saranno belli freddi, li togliamo dalla posa, li sistemiamo in un vassoio e li serviamo. 

Consigli

Per semplificare le operazioni, consigliamo di cuocere pochi biscotti per volta (2 o 3) in modo da riuscire a piegarli quando sono ancora caldi.

Per quale occasione

Da servire a fine pasto.

Curiosità

Questi biscotti sono stati inventati, secondo alcuni, dal un cuoco giapponese Makoto Hagiwara nel 1909 a San Francisco.

In Cina questi biscotti sono per lo più sconosciuti e vengono invece serviti da tutti i ristoranti asiatici nei paesi occidentali.