Torta camilla di carote


Photo credits:
Preparazione 75 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Torta camilla di carote

La torta Camilla di carote è una versione casalinga della famosa merendina, amata da molti per la sua morbidezza e il suo sapore intenso abbinato al gusto delle mandorle e dell'arancia.
Questa torta è molto gustosa, ricca di vitamine e minerali, grazie alla presenza delle carote e delle mandorle che caricano di energia l'organismo e preparano ad affrontare tutte le sfide della giornata.
Una torta morbida senza bisogno di aggiungere farcitura, si mangia di solito a colazione o a merenda, accompagnata con una tazza di latte o the caldo.
Scopriamo come prepararla insieme al nostro chef Luca Gatti.

Categoria: Ricette Torte

200 g di farina 00
250 g di carote
200 g di zucchero
100 g di mandorle spellate tritatate molto finemente
3 uova
1 arancia grande (la scorza e il succo)
150 g di olio di semi
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
q.b. zucchero a velo vanigliato per decorare

Preparazione

torta-camilla-alle-carote 1
torta-camilla-alle-carote 2

Laviamo per bene le carote e la nostra arancia. Mettiamole ad asciugare e iniziamo a eliminare la buccia. Le carote vanno pelate [1] mentre la buccia dell'arancia va grattugiata e messa da parte. [2]

torta-camilla-alle-carote 3
torta-camilla-alle-carote 4

Tagliamo le carote a pezzetti [3] e tritiamole fino a farle diventare minuscole, uniamo l'olio di semi e continuiamo a miscelare finché non otterremo una crema di carote bella liscia ed omogenea. [4]

torta-camilla-alle-carote 5
torta-camilla-alle-carote 6

In planetaria montiamo alla massima velocità per 10 minuti le uova intere con lo zucchero [5] finché il composto non risulterà gonfio e spumoso. Se non avete la planetria potete usare le fruste elettriche.
A questo punto possiamo aggiungiamo al composto la crema di carote e la buccia grattugiata dell'arancia. [6]

torta-camilla-alle-carote 7
torta-camilla-alle-carote 8

Impastiamo bene finché le carote non vengono assorbite. Uniamo, poco per volta, la farina setacciata, la polvere di mandorle ed il lievito, il sale e amalgamando il tutto. [7]
Infine aggiungiamo il succo di un'arancia. [8]

torta-camilla-alle-carote 9
torta-camilla-alle-carote 10

Prendiamo una tortiera dal diametro di 24-26 cm e la cospargiamo d'olio di semi e farina. [9]
Versiamo il composto ed inforniamo a 180° per 40 minuti abbondanti. [10] Ricordiamo che l'interno rimane morbido, quindi, lo stecchino di prova che useremo per valutare la cottura non sarà mai perfettamente asciutto.

torta-camilla-alle-carote 11
torta-camilla-alle-carote 12

Una volta cotta, spolverizziamo la nostra torta con dello zucchero a velo [11] e serviamo. [12]

Consigli

Se poi volete ricreare l'effetto merendina, potete distribuire l'impasto in piccole cartine da muffin e sistemarle su una teglia da forno. Una volta cotte le merendine avranno lo stesso identico aspetto di quelle originali.

Potete ottenere una torta alle carote senza mandorle, sostituendole con 100 g di farina 00.

Questo impasto si conserva anche per una settimana, è consigliabile tenere la torta in un contenitore chiuso in modo che non sia esposta all'aria, per mantenere inalterata la sua freschezza. L'interno rimarrà sempre morbido e il gusto delle carote sarà intenso e corposo.
Naturalmente non sarà identico in tutto e per tutto alle "Camille" del Mulino Bianco, ma se seguirete bene la ricetta il gusto ci assomiglierà molto e prepararete una torta casalinga con ingredienti naturali senza l'aggiunta di conservanti.

Guarda tutte le altre ricette con le carote nella sezione dedicata.

Per quale occasione

La torta camilla alle carote è ideale per una merenda all'insegna del gusto e della semplicità.

Ti è piaciuta la ricetta?

st