Linguine al ragù di coda di rospo e pomodorini Piccadilly

Linguine al ragù di coda di rospo e pomodorini Piccadilly
Photo credits: Carola Leardi
Preparazione 45 min
Difficoltà Media
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Ricetta di: Carola Leardi

Le linguine al ragù di coda di rospo e pomodorini Piccadilly sono un piatto da portare in tavola per il pranzo della domenica o per una cena importante.

Categoria: Primi

2 filetti di coda di rospo puliti (600 g)
1 scalogno tritato finemente
200 g di pomodorini Piccadilly siciliani tagliati a filetti
olio extravergine d'oliva q.b.
pepe e sale q.b.
1 cucchiaio di capperi sotto sale ben lavati
1 bicchierino di Cognac
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
prezzemolo tritato fresco q.b.
400 g di linguine o spaghetti alla chitarra

Preparazione

In una padella soffriggere in 2 cucchiai d'olio extravergine d\'oliva lo scalogno tritato.
Aggiungere i filetti di pomodorini Piccadilly e cuocere a fuoco dolce per 10 minuti.  
Successivamente unire i filetti di coda di rospo ridotti a tocchetti.
Sfumare con il bicchierino di Cognac e a fuoco vivace fare evaporare l'alcool.
Abbassare la fiamma d cuocere a fuoco dolce per 15 minuti aggiungendo i capperi, il concentrato di pomodoro, regolando di sale e macinare o il pepe.
Spolverare infine di prezzemolo tritato.
Lessare intanto in abbondante acqua bollente salata 400 g di linguine.
Scolata la pasta al dente versarla nella padella.  
Mescolare bene e saltare pochi minuti, quindi servire subito. 

Per quale occasione

Pranzo domenicale.

Vino da abbinare

Verdicchio dei colli di Jesi doc freschissimo 

Curiosità

È la mia personale rivisitazione di un piatto marchigiano: gli spaghetti alla chitarra.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4