Frittelle di Carnevale con il Bimby

Preparazione 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Vediamo come preparare le Frittelle di Carnevale con il Bimby, il classico dolce dalla forma rotonda di origini veneziane.
In questa versione preparemo  le frittelle con il Bimby, uno dei migliori alleati in cucina per le donne.
Ricordate che le ricette che si possono fare con il Bimby sono davvero moltissime e riguardano tutti gli ambiti, compreso quello dei dolci e dessert.

Potete ovviamente preparare le Frittelle di Carnevale nella maniera classica.

Categoria: Dolci di carnevale

350 g di farina
50 g di burro a temperatura ambiente
50 g di zucchero semolato
100 ml di latte
15 g di lievito
1 uovo
1 bustina di vanillina
scorza di limone
un pizzico di sale
zucchero a velo
olio per frittura

Preparazione

La ricetta per cucinare ottime frittelle di Carnevale con l'ausilio del Bimby è di facile preparazione e richiede un impegno di circa 2 ore, per prima cosa versate il latte ed aggiungete la scorza di limone direttamente nel boccale del Bimby impostando una temperatura di 40°, una velocità di grado 4 ed una durata di un minuto.

Dopo un minuto, pertanto, proseguite aggiungendo il lievito che verrà amalgamato dal Bimby impostando il robot per 5 secondi a velocità 6, ora potete aggiungere l'uovo, il pizzico di sale, la vanillina (a piacere), il burro morbido a temperatura ambiente e lo zucchero semolato per altri 5 secondi a velocità 6.
Ora non rimane che versare nell'impasto la farina e, per 20 secondi, far funzionare il Bimby ad una velocità di livello 7, terminando il tutto a velocità spiga per altri ulteriori 30 secondi.

Ora che l'impasto è perfettamente amalgamato e senza grumi, toglietelo dal boccale del Bimby e riponetelo in una ciotola precedentemente infarinata, copritelo con uno straccio e lasciatelo lievitare per circa un'ora in un luogo asciutto e caldo, trascorso questo periodo di tempo, cominciate a formare delle palline di medie dimensioni direttamente con le mani e lasciatele lievitare per un'altra mezzora, sempre riponendole in un luogo asciutto e caldo.

A questo punto non vi rimane che procedere con la cottura vera e propria delle frittelle di Carnevale, versate dell'abbondante olio da frittura in una padella e, una volta raggiunta la temperatura giusta, cominciate a friggere le frittelle, fino a quando non avranno raggiunto un colore dorato, prestando particolare attenzione a girarle su tutti i lati.

Ora scolate ben bene le frittelle dall'olio, fate assorbire l'olio in eccesso rotolando le palline nella carta assorbente da cucina e lasciatele raffreddare per qualche minuto, mettete le frittelle di Carnevale su un vassoio e spolveratele con dello zucchero a velo, quindi servite in tavola accompagnandole con del vino bianco dal gusto dolce tipico da dessert.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!