Castagnole di Carnevale con il Bimby

Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Fare le Castagnole di Carnevale con il Bimby è davvero un gioco da ragazzi.
Grazie all'aiuto di questo strepitoso elettrodomestico si fa tutto in un attimo e non ci si sporca neanche le mani, basta mettere gli ingredienti giusti nel boccale e seguire i semplici passi della ricetta.
In questo caso troviamo solo latte, uova, zucchero, farina, limone, olio extravergine e un goccio di profumatissimo liquore all'anice.

Categoria: Dolci di carnevale

450 g di farina 00
120 g di zucchero semolato
3 uova intere
3 cucchiai di latte parzialmente scremato
50 g di liquore all'anice
50 g di olio extravergine d'oliva
scorza grattugiata e succo di un limone non trattato
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito in polvere per dolci
1 bustina di vaniglia in polvere
1 litro circa di olio di semi di arachide (per friggere)
2 cucchiai di zucchero a velo vanigliato (per guarnire)

Preparazione

Per preparare le Castagnole con il Bimby lavare innanzitutto il limone e con l'aiuto di un coltellino affilato ritagliare solo la parte gialla della scorza, quindi inserirla nel boccale del Bimby insieme allo zucchero semolato e tritare a velocità turbo per 15 secondi.

Aggiungere le uova, il liquore all'anice, il latte, il succo di limone e l'olio extravergine d'oliva.
Incorporare alla farina il pizzico di sale, la vaniglia e il lievito in polvere, versare il tutto nel boccale, azionare la velocità 6 e impastare per 40 secondi.

Coprire poi il boccale del Bimby con uno strofinaccio da cucina e fare riposare l'impasto per 35 minuti.

Trascorso il tempo necessario, mettere l'olio di semi di arachide in una capiente padella a bordi alti e porre sul fornello a fuoco medio.
Appena l'olio ha raggiunto una temperatura elevata, con l’aiuto di due cucchiai ricavare velocemente dall'impasto delle palline della grandezza di una noce e tuffarle in padella.

Prelevarle con una schiumarola appena diventano dorate in maniera uniforme e trasferirle in un contenitore coperto di carta da cucina. Quest'ultima va cambiata spesso, per consentire un ottimale assorbimento dell'olio man mano che si mettono a scolare nuove Castagnole.

Infine disporre questi squisiti dolci di Carnevale in un ampio vassoio e cospargerli con lo zucchero a velo vanigliato fatto scendere attraverso un piccolo setaccio.

Consigli

- Per conquistare ancor più la golosità dei commensali si possono arricchire le castagnole con del miele millefiori e una spolverata di cacao amaro o zuccherato.

- E' anche possibile variare un po' il loro sapore, sostituendo il liquore all'anice con il rum e sostituendo metà del latte con del caffè ristretto.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4