Cosa mangiare quando fa caldo

Le temperature sono già molto elevate in tutta Italia e siamo costretti ad uscire, recarci al lavoro, fare code negli uffici pubblici, in banca, magari rimanere imbottigliati nel caotico traffico cittadino. L'ultimo dei pensieri che si ha è quello di mangiare e soprattutto di cucinare.

Come possiamo ovviare a questa inappetenza tipica della stagione calda? E cosa mangiare che non dia fastidio alla digestione ed in generale al nostro corpo durante i mesi estivi?

Anche i medici e i nutrizionisti, consigliano spesso in estate di mangiare cibi freschi e leggeri ed evitare soprattutto la carne che è abbastanza pesante da digerire nelle ore calde. Inoltre il nostro corpo non necessità di tante calorie, come in inverno che deve proteggersi dal freddo, quindi è anche importante mangiare meno, oltre che meglio.

La frutta

La favorita dell'estate è la frutta, questo alimento può essere consumato anche in grandi quantità, perché composto principalmente da acqua, per cui facilmente digeribile ed essendo molto diuretico, evita i gonfiori tipici della stagione calda.
L'ideale resta sempre quello di consumare piccole porzioni di frutta, più volte al giorno, cosa che tra l'altro ha un effetto disintossicante per l'organismo ed in particolare il colon.

La verdura

Si possono alternare alla frutta, anche le verdure, sia cotte che crude, una grigliata di verdure fresche e di stagione, come le melanzane, le zucchine e i peperoni, condite in maniera molto semplice con olio, sale e limone o aceto, sono un ottimo pasto che può essere consumato freddo, sia a pranzo che a cena.

Le insalate

Le insalate in estate la fanno da padrone, sono versatili e adatte a tutti i gusti.
Possono essere preparate in tantissimi modi, accompagnate da tonno in scatola o sgombro e condite con olio e limone, sono un pasto freschissimo e completo.
Anche la classica caprese in estate è l'ideale, visto che i protagonisti pomodori sono proprio tipici di questa stagione e quindi si ha la certezza che siano naturali, inoltre anche il basilico e l'origano che possiamo aggiungere all'insalata, sono tipici prodotti estivi e il loro profumo non ha eguali.
Le insalate possono anche essere preparate con il riso o con la pasta, comode perché si cuociono anche un giorno prima e poi vengono consumate fredde.
Le insalate di pasta e riso condite con verdure di stagione tagliate finemente, l'aggiunta di qualche tocchetto di formaggio, un filo d'olio e una spruzzata di limone e il gioco è fatto.
Per i più esigenti, si può aggiungere un cucchiaio di maionese e del tonno in scatola, perché il sapore sia ancora più appetibile.

Il gelato

Uno dei pasti della giornata, può essere sostituito tranquillamente dal gelato, soprattutto per i bambini che con il caldo non vogliono prendere più il latte caldo la mattina o la sera, un bicchiere di gelato alla crema o comunque con un gusto semplice, può essere un'ottima alternativa.
Se poi abbiamo l'occorrente per preparare questo fresco e gustoso dessert in casa, è l'ideale, si può tranquillamente, visti gli ingredienti scelti da noi stessi, sostituire più pasti del bambino, ma perché no, anche i nostri, con dell'ottimo gelato fatto in casa.

 

Ti è piaciuta la ricetta?