Calamari ripieni ai funghi

Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Una ricetta molto semplice con un ripieno a base di funghi champignon un po' diverso e molto gustoso.

Categoria: Secondi

600 g di champignon
4 calamari di grandezza media
1 uovo
pangrattato
1 spicchio d'aglio
1 ciuffo di prezzemolo fresco
4 steli di erba cipollina
q.b. vino bianco secco
q.b. timo
aneto
pomodori
q.b. rucola
olio extravergine d'oliva
q.b. sale
pepe
q.b. parmigiano grattugiato

Preparazione

Pulire molto bene gli champignon e tagliarli a pezzetti, schiacquare il prezzemolo, asciugarlo e tritarlo finemente, tagliuzzare l'erba cipollina, tritare l'aglio.
Intanto scaldare 3 cucchiai d'olio in una casseruola, aggiungere il trito d'aglio e prezzemolo, unire i funghi e cuocere a fuoco dolce.
Pulire i calamari, staccare i tentacoli, ridurli a tocchetti e mescolarli in una ciotola all'uovo sbattuto, i funghi trifolati e un cucchiaio di parmigiano e con questa farcia riempire i calamari, chiudere alle estremità con uno stecchino e forarli in 2 o 3 punti per evitare che gonfino durante la cottura.
Ungere d'olio una teglia, sistemare i calamari ripieni e cospargerli con il pangrattato, aneto e timo tritati e un filo d'olio, eventualmente l'aneto si può sostituire con del finocchietto.
Cuocere a forno caldoa 180° per 30 minuti circa, bagnando con un bicchiere di vino bianco. Servire su un letto di rucola e pomodori...buon appetito!!!

Per quale occasione

Un pranzo di famiglia o una cena tra amici.

Vino da abbinare

Un vino bianco secco, un Gavi per esempio.

Curiosità

A casa mia... nel senso che ho sempre cucinato i calamari ripieni, ma un'amica mi ha consigliato un ripieno alternativo... i funghi appunto!

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!