3 ricette con il salmone fresco (primi piatti)

Ricco di proprietà nutritive e di omega-3, grassi "buoni" per la salute di arterie e cuore, il salmone, è un tipo di pesce dalla carne molto saporita che non dovrebbe mai mancare nei menù di ogni famiglia.
E' possibile preparalo in molti modi, anche come ingrediente di primi piatti raffinati o molto veloci.
Ecco qui tre preparazioni che hanno come ingrediente principale il salmone.

Lasagne al salmone

Difficoltà: media
Tempi di preparazione e cottura: 20/25 minuti

Ingredienti per 4 persone:
- 250 g di sfoglie di lasagna
- 6 fette di salmone affumicato
- 500 g di ricotta
- 50 g di rucola
- sale, pepe, olio, latte q.b.

Preparazione:
In una ciotola, ammorbidite la ricotta, sbattendola con alcune gocce di latte e con un pizzico di sale. Poi lavate la rucola e fatela asciugare su un canovaccio, aprendo bene le foglioline.
In una teglia unta con poche gocce di olio, predisponete a strati alternati, le sfoglie di pasta, il salmone e la ricotta: partite con una sfoglia di pasta, seguite con il salmone e, componente uno strato successivo con pasta, ricotta e rucola.
Ripetere quest'alternanza secondo il proprio gusto, regolando di sale e pepe, poi accendete il forno e portatelo a 180°.
Raggiunta la temperatura, infornate e cuocete per circa 15 minuti.
La lasagna, va controllata spesso per accertarci che non si secchi eccessivamente.
Una volta che è terminata la cottura, è preferibile lasciare intiepidire prima di servire.

Farfalle al salmone, pomodoro di pachino e olive

Difficoltà: bassa
Tempi di preparazione: 10 minuti

Ingredienti per 4 persone:
- 350 g di pasta tipo farfalle
- 4 fette di salmone affumicato
- 5 pomodorini pachino
- 2 spicchi di aglio
- olive verdi a piacimento
- sale, olio q.b.

Preparazione:
Riempite una pentola d'acqua e portare ad ebollizione per cuocere la pasta, intanto si può procedere alla preparazione del condimento.
Lavate i pomodorini pachino e tagliateli in quattro spicchi, sciacquate le olive (soprattutto se sono sotto sale) e privatele, se necessario, del nocciolo. Infine tagliate a piccoli tocchetti il salmone affumicato.
In una padella mettete ad imbiondire due spicchi di aglio, con dell' olio. L'olio non deve insaporirsi con l'aroma dell'aglio dolcemente. Poi
versate i tocchetti di salmone e le olive cuocendoli quel tanto che basta al salmone per cambiare colore.
Intanto portare avanti la cottura della pasta e quando è pronta, dopo averla scolata, versatela nella padella.
Accendete il fuoco e mescolate la pasta con il salmone, le olive e l'olio. Aggiungete in ultimo, i pomodorini.
Anche per i pachino, basta una cottura leggera, che serve ad amalgamare la pasta al condimento, se necessario, allungate con dell'acqua di cottura della pasta.
Dopo, servite in tavola.

Gnocchi al salmone e zucchine

Difficoltà: media
Tempi di preparazione: 15 minuti

Ingredienti per 4 persone:
- 400 g di gnocchi
- 1 zucchina di medie dimensioni
- 4 fette di salmone, taglio carpaccio
- 1 spicchio di aglio
- prezzemolo
- olio, sale e pepe q.b.

Preparazione:
Lavate la zucchina, privandola delle parti ammaccate e delle estremità. Con una grattugia con vari tagli, tagliate la zucchina in modo anche grossolano ma sottile.
Prendete le fette di carpaccio di salmone e
dividetelo in tante listarelle.
Preparate in una padella, l'olio e fate scaldare senza soffriggere, lo spicchio d'aglio, poi aggiungete il salmone a listarelle e fate cuocere mescolando. Regolate di sale e pepe.
A metà cottura, versate le zucchine tritate e continuate a cuocere, a fuoco più basso, per circa 5 minuti: è importante che le zucchine rimangano sode e che non soffriggano anch'esse.
Intanto preparate l'occorrente per cuocere gli gnocchi e quando affiorano in superficie, tirateli fuori e uniteli al condimento in padella.
Fate cuocere insieme per un paio di minuti, poi spegnete e il piatto è pronto per essere servito.

Ti è piaciuta la ricetta?