Vellutata di zucchine e carote

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Vellutata di zucchine e carote
Photo credits:
Preparazione 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

La vellutata di zucchine e carote è un primo piatto non solo estremamente facile e veloce da preparare, ma anche decisamente adatto a quelli che non amano la verdura in modo particolare. Mangiare bene è importante, ecco perché questa ricetta è da preferire rispetto ai classici piatti confezionati che magari per fretta e comodità ogni tanto utilizziamo.

Questa crema, è deliziosa gustata calda nelle giornate più fredde, accompagnata da crostini di pane, abbrustoliti con un filo d'olio e qualche erba aromatica come rosmarino o timo.
A seconda delle vostre preferenze, potete realizzarla più o meno densa, dosando l'acqua e il latte, ricordandovi però di unirli in parti uguali.

Oltre alle zucchine e carote, abbiamo aggiunto anche patate e cipolle che hanno un gusto neutro e dolce.

Scopriamo insieme come preparare la vellutata di zucchine e carote: leggi i nostri suggerimenti e consigli! 

 

Categoria: Zuppe e Minestre

patata 2 patate medie
cipolla 1 cipolla piccola
zucchina 1 zucchina
carota 1 carota
latte q.b. latte
Acqua q.b. acqua
olio q.b. olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare la vellutata di zucchine e carote

Cominciamo lavando la verdura sotto abbondante acqua corrente, facendo in modo di eliminare tutti i residui di eventuale terra o altre impurità presenti sulla superficie.
Procediamo pelando patate e carota e tagliamole, così come la zucchina, a dadini non troppo grandi. Questo ci aiuterà in fase di cottura, accorciandone le tempistiche.
Tritiamo grossolanamente con il coltello la cipolla.

Versiamo le verdure in una ciotola e condiamole con un filo d'olio. Mescoliamo abbondantemente e lasciamo riposare al suo interno per qualche minuto.
Aggiungiamo l'acqua ed il latte quanto bastano.
La cosa importante è che le loro quantità siano divise in parti uguali, ad esempio se aggiungiamo 200 ml totali, 100 dovranno essere di acqua ed altri 100 di latte. Prestiamo attenzione che il livello dei liquidi non superi mai quello delle verdure, in modo da non ritrovarci con una zuppa troppo poco consistente. 

Trasferiamo il tutto in una padella e accediamo il fuoco. Lasciamo cuocere, avendo cura di mescolare di tanto in tanto per evitare che la crema si attacchi al fondo, a causa del calore eccessivo. 
Proseguiamo con la cottura per circa 30 minuti, fino a quando la carota, la verdura più dura tra quelle messe a cuocere, non sarà sufficientemente morbida.

Spegniamo il fuoco e frulliamo, con un frullatore ad immersione, sino ad ottenere una crema liscia ed omogenea, totalmente priva di grumi.
Aggiustiamo di sale e di pepe e la nostra vellutata di zucchine e carote è pronta per essere gustata!

Consigli

La vellutata di zucchine e carote è perfetta se gustata calda, soprattutto in una serata molto fredda.

Può anche essere conservata per un paio di giorni in frigo, in un contenitore ermetico, oppure preparata in grandi quantità e conservata comodamente in contenitori  nel nostro freezer.
Una volta arrivato il momento di mangiarla, possiamo comodamente decongelarla utilizzando il forno a microonde o, se preferiamo, lasciarla a temperatura ambiente a partire dal mattino. 

Per abbinare qualcosa di croccante a questa vellutata, vi consigliamo dei crostini sfiziosi, semplicemente preparabili con del pane raffermo, magari avanzato dal giorno prima. In alternativa, possiamo anche utilizzare il pancarré, facendolo abbrustolire per qualche minuto in una padella con un filo d'olio e, perché no, qualche spezia come rosmarino o timo. 

Per quale occasione

Ottima da gustare nelle giornate più fredde, per scaldarsi e fare il pieno di verdure.