Torta soffice all'arancia

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Torta soffice all'arancia
Photo credits:
Preparazione 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La torta soffice all'arancia ricorda i dolci di una volta, quelli genuini fatti dalla nonna con ingredienti sani e semplici. È perfetta per tutta la famiglia, ha un profumo intenso ed inebriante, grazie alla presenza della scorza e del succo d'arancia, e una consistenza davvero morbida.

Allo stesso tempo, è un dolce leggero e digeribile, l'ideale per chi ama un'alimentazione equilibrata ma non vuole rinunciare ad un momento per coccolarsi con un dessert.

La preparazione è piuttosto semplice, bisogna essere solo attenti e montare bene le uova con lo zucchero per ottenere la giusta consistenza.
Leggi i nostri consigli e prova a prepare questa deliziosa torta soffice all'arancia.

Categoria: Torte

uovo 3 uova (a temperatura ambiente)
zucchero 180 g di zucchero semolato
farina 00 250 g di farina 00
olio 80 ml di olio di semi
arancia la scorza grattugiata e il succo di 2 arance
bicarbonato di sodio 16 g di lievito per dolci (oppure 3 cucchiaini di bicarbonato)
zucchero q.b. zucchero a velo

Preparazione

Come fare la Torta soffice all'arancia

Rompiamo le uova e sbattiamole insieme allo zucchero semolato, aiutandoci con le fruste elettriche, almeno per una quindicina di minuti: in questo modo il composto diverrà chiaro e spumoso, e otterremo un dolce davvero molto soffice.

Poi uniamo anche la spremuta di arance e l'olio di semi di girasole, a filo, sempre continuando a mescolare.
Aggiungiamo poco per volta la farina setacciata con il lievito (o il bicarbonato); e infine, per aromatizzare versiamo anche una consistente dose di scorza di arancia grattugiata.

Prendiamo una tortiera da 24 cm di diametro, ungiamola o foderiamola di carta da forno, cuociamo  a 180° in forno preriscaldato, per circa 30-35 minuti.
Ogni elettrodomestico ha tempi differenti, quindi controlliamo sempre il dolce infilando uno stecchino: se uscirà asciutto, la cottura sarà perfetta.

Una volta pronta, lasciamo raffreddare la torta e sformiamola; prima di servirla possiamo decorarla con una generosa spolverata di zucchero a velo.

Consigli

Ricordiamoci di scegliere sempre agrumi non trattati, biologici e naturali, quando ne utilizziamo anche la scorza.

Un consiglio è quello di utilizzare una tortiera a cerniera apribile. Anche gli stampi di silicone sono molto utili, permettono di sformare la torta con estrema facilità e consentono una resa estetica strepitosa.

Per un risultato goloso e ancora più profumato, è possibile farcirla con della marmellata di arance.

Per quale occasione

Perfetta per la colazione, per la merenda o per il té del pomeriggio.
Diventa anche un delizioso dessert a fine pasto: in questo caso si può servire con un ciuffo di panna montata, una noce di gelato alla vaniglia o del sorbetto al limone.

Vino da abbinare

Questo dolce si sposa a meraviglia con un vino passito oppure un Traminer aromatico del Friuli Venezia Giulia; la punta acidula degli agrumi viene esaltata anche da una bollicina effervescente.