Torta di tagliatelle

Torta di tagliatelle
Photo credits:
Preparazione 120 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La torta di tagliatelle è un delizioso dolce tipico della cucina mantovana e ferrarese, spesso servito come dessert a fine pasto.

Si tratta di un dolce composto da una friabile base di pasta frolla, farcita con un composto di mandorle e amaretti tritati e imbevuti da liquore all'amaretto: il tutto viene coronato da sfiziose e genuine tagliatelle fatte in casa con la pasta all'uovo, che in cottura diventano incredibilmente croccanti e sfiziose e regalano a questa torta un aspetto unico.

La preparazione può risultare un po' lunga ma seguendo le nostre spiegazioni passo passo, si riesce senza difficoltà a preparare questo dolce tradizionale a regola d'arte.
Scopriamo insieme come fare la torta di tagliatelle in casa!

Categoria: Dolci

PER LA PASTA FROLLA
200 g di farina 00
80 g di burro
1 uovo
80 g di zucchero semolato
la scorza di 1 limone
2 cucchiaini di lievito per dolci
PER LA PASTA ALL'UOVO
200 g di farina 00
2 uova
PER IL RIPIENO
150 g di mandorle
50 g di amaretti
150 g di zucchero semolato
50 g di liquore all'amaretto

Preparazione

Come fare la Torta di tagliatelle

Per preparare la torta di tagliatelle, dobbiamo innanzitutto realizzare la pasta frolla: setacciamo in una boule la farina 00, uniamo lo zucchero semolato e il burro freddo tagliato a tocchetti. Iniziamo a impastare questi ingredienti fino a ottenere un composto sabbioso, dopodiché aggiungiamo il lievito setacciato, la scorza grattugiata di un limone ben lavato e un uovo.
Lavoriamo l'impasto velocemente, così da formare un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgiamolo con un velo di pellicola trasparente e riponiamolo in frigorifero per 30 minuti.

Intanto prepariamo anche la pasta per le tagliatelle, impastando su una spianatoia le uova con la farina 00. Lavoriamo la pasta per alcuni minuti, copriamola con un canovaccio pulito e lasciamola riposare a temperatura ambiente mentre ci occupiamo del resto.

Versiamo le mandorle nel boccale di un frullatore e tritiamole grossolanamente, dopodiché mescoliamole in una ciotola con gli amaretti sbriciolati manualmente. Uniamo al composto anche lo zucchero e il liquore all'amaretto, mescolando il tutto con un cucchiaio.

Trascorso il tempo di riposo, stendiamo la pasta frolla in un piano di lavoro leggermente infarinato e utilizziamola per foderare uno stampo dal diametro di 22 cm. Facciamo aderire la sfoglia ai bordi, bucherelliamo il fondo con i rebbi di una forchetta ed eliminiamo eventuali eccessi. Fatto questo, farciamo la torta con il composto di mandorle, zucchero e amaretti.

Ora non ci rimane che realizzare le tagliatelle: stendiamo su una spianatoia la pasta all'uovo, formiamo con essa dei rettangoli e arrotoliamola su se stessa, infarinandola leggermente a ogni piega. Con un coltello affilato tagliamo la sfoglia a strisce sottili, formando così le classiche tagliatelle.

Utilizziamole per guarnire la torta e cuociamo il dolce nel forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.
Al termine, le tagliatelle e la pasta frolla dovranno risultare dorate e croccanti.

Sforniamo la nostra torta di tagliatelle, lasciamola raffreddare completamente e decoriamola a piacere con una spolverata di zucchero a velo. 

Consigli

Possiamo conservare la torta di tagliatelle a temperatura ambiente per 2-3 giorni, riposta sotto una campana di vetro.

Per quale occasione

Da servire come dessert a fine pasto o per una golosa pausa pomeridiana.
Spesso preparata durante le festività natalizie o di Pasqua.