Tiramisù, quello originale

Photo credits:
Preparazione 35 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Tiramisù, quello originale

Il Tiramisù è una delle ricette più conosciute e antiche della cucina italiana.

E' un dolce al cucchiaio composto da strati di biscotti savoiardi inzuppati nel caffè e farciti con una crema a base di mascarpone.

Le origini del tiramisù sono incerte e sono almeno 3 regioni a contendersene le origini: Piemonte, Friuli Venezia Giulia e Veneto. 
Quello che rimane certo è che la ricetta del Tiramisù è divenuta ormai famosa in tutto il mondo.
Vediamo allora come prepararlo, segui il nostro video e i foto passaggi.

Categoria: Dolci al cucchiaio

3 uova freschissime
q.b. savoiardi (una ventina circa)
q.b. sale q.b
250 g di mascarpone
1 moka media di caffè non zuccherato
cacao amaro q.b.
80 g di zucchero
1 bicchierino di rum o marsala

Preparazione

Come fare il Tiramisù con la ricetta originale

1
2

Separate i tuorli dagli albumi.
Unite i tuorli allo zucchero [1] e montate per bene con una frusta o una planetaria [2]. Dovrete ottenere un composto chiaro e spumoso.

3
4

Montate anche gli albumi a neve, a parte, in un altro contenitore [3].
Unite ora ai tuorli montati con lo zucchero, poco alla volta, il mascarpone già fuori frigo da 5 minuti per renderlo più morbido [4].

5
6

Amalgamate per bene con le fruste o con la planetaria a bassa velocità [5].
Unite ora delicatamente, a mano, gli albumi montati [6], mscolando dal basso verso l'alto.

Versate in un contenitore dal fondo piatto il caffè, zuccheratelo molto poco perché i savoiardi sono già abbastanza dolci. Aggiungete il rum o il marsala e lasciate intiepidire il tutto.

7
8

Create uno strato di crema al mascarpone sul fondo di una pirofila rettangolare. Disponete ora i savoiardi (inzuppati velocemente su entrambi i lati nel preparato al caffè) l'uno accanto all'altro formando uno strato [7].
Ricoprite i savoiardi con la crema, poi ancora uno strato di savoiardi e ricoprite ancora con la crema [8].

9

Concludete spolverizzando abbondante cacao amaro su tutta la superficie del Tiramisù [9].
Mettere il dolce in frigorifero per tre ore circa prima di servire.

Tiramisu' con i Savoiardi o con i Pavesini?

Con il passare del tempo uno dei riadattamenti della ricetta classica e originale del Tiramisù è stato l'utilizzo dei Pavesini in sostituzione dei Savoiardi. A oggi tale scelta è causa di discussione tra i più tradizionalisti della ricetta.

 

Varianti del Tiramisù

Una delle caratteristiche che fa apprezzare questo dolce è la sua semplicità che porta a innumerevoli varianti della ricetta.
Ne esistono alla ricotta, alla Nutella, senza caffè, senza uova, con la frutta (come fragole o ananas), preparato con il Bimby, senza mascarpone.

Consigli

Per chi non può consumare uova crude è possibile pastorizzarle, seguendo questa preparazione.

Al momento di servire usate un colino per spolverizzare sopra il cacao, al fine di ottenere una polvere compatta e finissima.
E' possibile accompagnar nel piatto con fragoline come decorazione.

Questo dolce al cucchiaio si conserva per un paio di giorni al massimo ben chiuso con pellicola trasparente e riposto nel frigorifero.

Se si vuole offrire il Tiramisù ai bambini è possibile inzuppare i savoiardi nel latte fresco e cacao dolce, mentre sulla superficie della crema spolverizzare cacao amaro mescolato ad un cucchiaino di zucchero a velo.

Vino da abbinare

Scegliere il vino che accompagnerà il gusto e la squisitezza del Tiramisù non è difficile, basta servire un vino dolce o con le bollicine, magari l'Albana dolce o il Moscato d'Asti.

Curiosità

Il Tiramisù ha origine povere e inizialmente, nelle sue prime versioni, era un dolce molto più semplice senza crema al mascarpone che veniva servito ai bambini per colazione.

E' il dolce italiano ad avere avuto più successo nel mondo.

E' notizia del 5 agosto 2017 che il Ministero delle Politiche agricole ha ufficialmente inserito il tiramisù nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali (PAT) del Friuli, riconoscendone così ufficialmente la paternità.