Tagliatelle verdi al salmone affumicato e porri

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Tagliatelle verdi al salmone affumicato e porri
Photo credits: Carola Leardi
Preparazione 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Ricetta di: Carola Leardi
Una versione insolita e molto gustosa della classica pasta al salmone.
A volte una confezione di salmone nel frigo mi ispira... avevo il salmone scozzese, ma anche un altro tipo sarà comunque adatto. La particolarità della ricetta sono i porri.

Categoria: Primi

tagliatelle 400 g di tagliatelle verdi (anche non all'uovo) fresche o confezionate
salmone 150 g di salmone scozzese affumicato
porro 2 porri affettati molto fini
burro 30 g di burro
ricotta 20 g di ricotta vaccina o 200 ml di panna da cucina
sale q.b. sale
pepe pepe
prezzemolo prezzemolo tritato
vino bianco 1/2 bicchiere di vino bianco secco

Preparazione

Scaldare in una padella il burro e unire i porri.
Fare ammorbidire a fuoco dolce per 10 minuti, unire il salmone ridotto a tocchetti o striscioline e sfumare con il vino.
Lasciare evaporare e aggiungere la ricotta, ammorbidita a parte con un cucchiaio di acqua di cottura della pasta che intanto cuoce in acqua salata (oppure versare la panna). Regolare di sale con moderazione, macinare il pepe e spolverare di prezzemolo tritato.
Scolare la pasta al dente e versarla nella padella.
Mescolare, saltare pochi istanti e servire.

Per quale occasione

Per una cena importante.

Vino da abbinare

Veramentino di Sardegna doc freschissimo.