Seppie con piselli

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Seppie con piselli
Photo credits:
Preparazione 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le seppie con piselli, cucinate con passata di pomodoro sono un piatto gustoso e completo semplice da preparare.

La seppia è un piccolo mollusco avente un corpo ovoidale in forma di sacco e munito di dieci tentacoli dotati di ventose. A scopo difensivo, questo mollusco secerne un inchiostro, ingrediente prezioso di diverse ricette. Contraddistinta da ottime carni, più tenere di quelle del polpo, la seppia è ottima in umido cucinata da sola oppure con piselli; sono altresì deliziosi il risotto e gli spaghetti al nero di seppia.

Leggi i nostri consigli e prova a realizzare anche tu questo secondo piatto di pesce.

 

Categoria: Secondi

1 kg di seppie 1 kg di seppie
piselli 250 g di piselli
passata di pomodoro 200 ml di passata di pomodoro
cipolla 1/2 cipolla
prezzemolo q.b. prezzemolo
vino bianco q.b. vino bianco
olio q.b. olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare le Seppie con piselli

Per realizzare le nostre seppie con piselli iniziamo prima di tutto a pulire ed eviscerare i molluschi. Una volta puliti ed eviscerati, li tagliamo ad anelli. 
Mondiamo e laviamo la cipolla e il prezzemolo poi li tritiamo grossolanamente e li trasferiamo in una padella insieme all'olio extravergine d'oliva.

Appena la cipolla sarà bella bionda aggiungiamo le nostre seppie, amalgamiamo il tutto e sfumiamo la preparazione con del vino bianco, preferibilmente secco.

Successivamente uniamo i piselli, mescoliamo per bene e facciamo cuocere il tutto per 10 minuti.
Trascorso il tempo indicato aggiungiamo la passata di pomodoro e aggiustiamo di sale e pepe.

Facciamo cuocere per 20 minuti circa o finché il sughetto di cottura risulterà bello ristretto. Quindi a cottura raggiunta spegniamo il fuoco e serviamo il piatto bello caldo accompagnato da fette di pane casereccio tostate.

Consigli

Questo piatto ha diverse piccole varianti regionali: si va dall'impiego del pomodoro fresco a quello del concentrato di pomodoro, fino ad arrivare alla totale assenza di questo frutto dell'orto nella versione in bianco.

Le seppie con piselli possono essere conservate in frigorifero per 24 ore dentro un contenitore a chiusura ermetica. Tuttavia, possono altresì essere congelate. Per venire poi scongelate e riscaldate prima della consumazione.
 

Per quale occasione

Ottime per una cena in famiglia o con ospiti.

Vino da abbinare

Le seppie con piselli sono ottimo degustate con un vino rosato dal gusto delicato come il Valtanesi Chiaretto, un Doc prodotto nel bresciano e caratterizzato da una freschezza calibrata e persistente. 

Curiosità

Prima dell'acquisto è bene informarsi sulla varietà di seppia che si sta comprando, questo perché le seppie provenienti dall'Oceano Atlantico hanno un gusto e una consistenza differente da quelle pescate nel Mar Mediterraneo. Ad ogni modo la ricetta proposta può essere realizzata con entrambe le varietà.