Seppie in umido

Seppie in umido
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le seppie in umido sono un fresco secondo piatto di mare caratteristico della cucina mediterranea, ideale per una cena leggera.

la seppia è ricca di vitamine e sali minerali: proprio grazie alle sue proprietà nutritive la seppia viene considerata uno dei pesci magri consigliati a chi segue un regime alimentare ipocalorico.

Le versioni per la preparazione delle seppie in umido sono molte e quella proposta qui rappresenta una delle più semplici e veloci.  Hai già provato le seppie con piselli?

La ricetta delle seppie in umido è sicuramente facile e veloce e risulta perfetta anche per i principianti. 

Categoria: Secondi di pesce

1.5 kg di seppie
500 g di salsa di pomodoro
1 spicchio d’aglio
1 cipolla bianca
1 ciuffo di prezzemolo
q.b. di acqua calda
q.b. di olio extravergine di oliva
q.b. di vino bianco secco
q.b. di sale
q.b. di pepe

Preparazione

1) Iniziamo subito a eviscerare le seppie, togliendo gli occhi e la pelle dalla testa e, infine, l'osso. A questo punto, le laviamo con un po' d'acqua a corrente e, quindi, le tagliamo in pezzi grossolani ovvero a strisce. 

2) Tritiamo l'aglio in modo fine e facciamolo lo stesso con una cipolla bianca e un ciuffo di prezzemolo. Versiamo un filo d'olio extravergine d'oliva in una padella e facciamo scaldare per qualche minuto l'olio. 

3) Mettiamo poi il trito di cipolla, aglio e prezzemolo e facciamolo rosolare per due o tre minuti. Ora possiamo versare le seppie, mescoliamo gli ingredienti e facciamo quindi insaporire bene per alcuni minuti e aggiungiamo un po' di vino bianco. 
Dunque, facciamo un po' evaporare il vino a fuoco medio.

4) Non appena il vino bianco evapora aggiungiamo la salsa di pomodoro e poi diluiamo con due o tre cucchiai di acqua calda. Quindi, insaporiamo con un pizzico di sale e pepe. 

5) Facciamo bollire il tutto e copriamo la padella con un coperchio e facciamo cuocere per almeno 25 o 30 minuti. 

6) Non appena le seppie in umido sono pronte trasferiamole in un piatto da portata e aggiungiamo il sugo della cottura. Serviamo ben calde.

 

Consigli

La parte fondamentale di un'ottima preparazione delle seppie in umido è la scelta delle seppie. Infatti, le seppie più giovani sono quelle pregiate, saporite, tenere e facili da cuocere.

Un modo originale per servire le seppie in umido è accompagnarle con una fetta di pane nero, ottimo soprattutto per chi si vuole concedere un inzuppo nel sughetto.

In alternativa, si possono anche preparare delle fette di pane casereccio bianco, abbrustolito e accompagnato con un'emulsione saporita di olio extravergine d'oliva, aglio e prezzemolo.

Per quale occasione

Le seppie in umido sono un classico versatile in qualsiasi occasione. Si tratta di un secondo piatto semplice e delicato perfetto per un pranzo o una cena importanti in compagnia oppure per un evento informale con famiglia e amici. 
In particolare, questa pietanza si consiglia nel periodo estivo o autunnale quando il pesce è più fresco, gustoso e profumato

Vino da abbinare

Le seppie in umido si abbinano alla perfezione con un vino bianco fermo e leggero. In particolare, si consiglia il "San Severo Bianco Doc", un vino bianco e aromatico pugliese, oppure uno spumante leggero e delicato che esalti il gusto delle seppie come il "San Severo Bianco Spumante Naturale Doc".