Semifreddo alle mandorle

4/5 Vota
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Semifreddo alle mandorle
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 3
Costo Basso

Presentazione

Il semifreddo alle mandorle è davvero un dolce fresco semplice e veloce, si prepara in circa mezz'oretta più ovviamente il tempo (3 ore circa) per il raffreddamento in congelatore. Un dessert da fine pasto che stupirà i vostri commensali.

Categoria: Semifreddi

uovo 3 uova
zucchero 250 g di zucchero semolato
zucchero a velo 150 g di zucchero a velo vanigliato
panna 500 ml di panna montata
mandorle 250 g di mandorle (con la pellicina marrone)
cacao 50 g di crema di cacao
mandorle q.b. poche gocce di essenza di mandorle (facoltativo)

Preparazione

Bagnare le mandorle in acqua, sgocciolare metterle in un tegame con 1/3 dello zucchero a caramellare. Stenderle su un piano di marmo o in alternativa su di un panno di carta e lasciare raffreddare.
Tritarle grossolanamente, versare poi sopra l'essenza di mandorle e la crema di cacao e lasciare per una mezz'oretta ad insaporire.
Preparazione dell'impasto:
Montare i tuorli con il rimanente zucchero fino a che non triplicano di volume.
Montare per bene la panna con gli albumi e lo zucchero a velo vanigliato fino ad avere una meringa ben soda.
Unire i due composti, i tuorli con lo zucchero a cui poi si unisce la panna montata, la meringa ed infine la granella di mandorle.
Unire il tutto molto delicatamente in modo da non smontare il composto.
Versare poi in un contenitore adatto per il freezer e aspettare almeno 3-4 ore.
Infine estrarre il semifreddo dallo stampino e servire freddo con sopra delle lamelle di mandorle tagliate fine oppure un po' di cioccolata fusa e cacao amaro in polvere.

Consigli

Potete riporre la mousse alle mandorle in comodi bicchieri monodose, più comodi da servire.

Potrebbero interessarti anche