Pollo alle mandorle

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pollo alle mandorle
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il pollo alle mandorle è uno squisito e invitante secondo piatto tipico della cucina cinese, divenuto celebre in tutto il mondo per la ricchezza del suo sapore e per la prelibatezza dei suoi ingredienti.

Chi di noi non ha mai avuto un accenno di curiosità verso questa ricetta, insaporita con zenzero e salsa di soia? La sua originalità e i suoi abbinamenti audaci, così distanti dalla cucina mediterranea alla quale siamo abituati, rendono questo piatto ancor più accattivante e irresistibile.
Vi proponiamo una ricetta semplice nella preparazione e con tempi ridotti, per evitare di passare ore ai fornelli: siamo certi che la nostra versione non potrà che conquistarvi al primo assaggio.

Scopriamo subito come fare il pollo alle mandorle!

Categoria: Secondi

petto di pollo 500 g di petto di pollo
mandorle 120 g di mandorle dolci
60 ml di salsa di soia 60 ml di salsa di soia
Acqua 20 ml di acqua
aglio 1 spicchio d' aglio
cipollotto qualche cipollotto piccolo
zenzero un pezzetto di zenzero fresco
olio 40 ml di olio di semi
farina q.b. farina di riso

Preparazione

Come fare il Pollo alle mandorle

Per preparare in casa il buonissimo pollo alle mandorle, occorre privare quest'ultime della loro pellicina, nel caso non le avessimo comprare già pelate. Per facilitare questa operazione, lasciamole in ammollo in acqua bollente per una decina di minuti. Trascorso questo arco di tempo, scoliamole e rimuoviamo la buccia.

Una volta pelate, asciughiamo le mandorle dolci con un canovaccio pulito e versiamole in una larga padella antiaderente. Lasciamole tostare per qualche minuto, mescolandole spesso con un cucchiaio in legno affinché non si brucino. Volendo possiamo tostare le mandorle nel forno preriscaldato a 180° per una decina di minuti. Consigliamo in ogni caso di controllarle di tanto in tanto, perché il rischio di bruciarle è sempre dietro l'angolo!

Tagliamo il petto di pollo a cubetti e ripassiamoli nella farina. Affettiamo finemente i cipollotti e versiamoli in una padella ampia con l'olio di semi. Senza lasciarlo soffriggere, insaporiamolo con lo zenzero fresco grattugiato. Uniamo il pollo a dadini e rosoliamolo per qualche minuto tenendo la fiamma alta.

Non appena il pollo risulta leggermente dorato e l'impanatura con farina di riso ha assunto un aspetto croccante e sfizioso, versiamo la salsa di soia e l'acqua bollente. Aggiungiamo anche le mandorle dolci tostate e, continuando a mescolare di tanto in tanto, portiamo a termine la cottura del pollo alle mandorle.

Serviamo il pollo alle mandorle ben caldo.

Consigli

Accompagniamo il nostro pollo alle mandorle con un semplice riso basmati in bianco che ben si abbina al sapore intenso e alle leggera cremosità di questo secondo piatto.

La ricetta prevede l'aggiunta della salsa di soia, che può essere con o senza l'aggiunta del frumento. In caso di celiachia, è necessario utilizzare la salsa di soia senza glutine, ovvero la Tamari. Questa ha un gusto piuttosto forte e sapido, per cui non è consigliabile aggiungere del sale al piatto.

Guarda anche le nostre top 10 ricette per cucinare il petto di pollo.

Per quale occasione

Il pollo alle mandorle è un secondo piatto stuzzicante e perfetto da preparare in ogni occasione, per deliziare amici e famigliari. 

Vino da abbinare

Possiamo gustare il pollo alle mandorle con un eccellente vino rosso di medio corpo, come il Velletri DOC rosso.