Torta di nocciole

La torta alle nocciole, come quelle fatte con altri tipi di frutta secca si presta bene nelle diete senza glutine per i celiachi, proprio perché non contiene farina.
Le nocciole migliori sono quelle piemontesi, grandi e con un gusto ricco che esalteranno al massimo la vostra ricetta.


Tempo di preparazione: 150 minuti
Difficoltà: media.

Ingredienti per 8 persone:
- 450 g di nocciole
- 200 g di mandorle e pinoli
- 200 g di uva sultanina
100 g di noci
1 kg di zucchero
100 g di burro

Mondate e tritate molto bene la frutta secca, mettetela in un pentolino con lo zucchero e mescolate bene il tutto, accendete il fuoco e cercate di ottenere una pasta sul tipo del torrone.
Imburrate uno stampo per ciambelle, versate molto velocemente le nocciole e il resto degli ingredienti, completando con il restante zucchero caramellato rimasto nella pentola.
Se volete che la torta riesca è importante che lo stampo sia ben imburrato. Fate cuocere il tutto in forno a 180 gradi per 1 ora e sfornate la torta su un piatto da portata.
Nel caso in cui abbiate qualche difficoltà, immergente per qualche istante lo stampo in acqua bollente e vedrete che tutto riuscirà per il meglio. Il vostro dolce risulterà come un torrone morbido e potrete affettarlo.
La torta sarà deliziosa se servita ancora calda.
Come variante potrete aggiungere nell'impasto anche mezzo bicchierino di rum, che darà alla torta un gusto più aromatico.
Un'altra variante nel caso in cui non abbiate problemi con il glutine è utilizzare l'impasto della torta per creare una deliziosa crostata. Preparate della pasta frolla, oppure acquistatene una confezione.
Dividetela in 2 parti e prendete la parte più grande, stendetela col mattarello fino a raggiungere una forma circolare che coincida con la tortiera, senza dimenticare i bordi.
Mettete la frolla su una tortiera di diametro di 24 cm, precedentemente foderata con la carta forno, quindi bucherellatela con una forchetta. Preparate l'impasto con metà degli ingredienti della ricetta originale.
Proseguite con la ricetta fino al momento in cui verserete il composto nella base della crostata che avrete preparato, invece che nello stampo da ciambella.
Stendete il composto aiutandovi con un cucchiaio bagnato, quando la superficie risulterà abbastanza omogenea procedete con la preparazione della decorazione. Prendete il resto della pasta frolla e stendetelo, tagliate delle strisce di circa un cm di larghezza e disponetele in modo incrociato sulla torta.
Spennellate con un rosso d'uovo le strisce della crostata, per ottenere un colore dorato. Infornate e cuocete a 180 gradi per 40 minuti. Servite a temperatura ambiente.

Ti è piaciuta la ricetta?