Pasta fredda ai peperoni

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pasta fredda ai peperoni
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

La pasta fredda ai peperoni è un ottimo piatto estivo, con tutti i sapori e i profumi tipicamente mediterranei.

Perfetto se preparato con la pasta integrale di formato corto, questo primo piatto saporito si prepara velocemente e in pochi e semplici passaggi: tagliamo a piccole listarelle i peperoni e stufiamoli in padella per una quindicina di minuti. Uniamo la pasta scolata al dente e lasciamo raffreddare: infine completiamo con pomodorini e foglie di basilico fresco e la nostra pasta fredda ai peperoni è pronta per essere portata in tavola!

È l'ideale per una gustosa lunch box da portarsi in ufficio per la pausa pranzo, ma anche per una cena in terrazza con gli amici, per ravvivare la tavola e portare un tocco di festa.
Prepariamo insieme la pasta fredda ai peperoni!

Categoria: Primi

pasta 180 g di pasta
peperone 3 peperoni
pomodorini qualche pomodorino ciliegino
aglio 1 spicchio di aglio
basilico qualche foglia di basilico fresco
sale e pepe q.b. sale e pepe
olio q.b. olio extravergine d'oliva

Preparazione

Come fare la pasta fredda ai peperoni

Come prima cosa, laviamo i peperoni sotto l'acqua corrente, asciughiamoli, tagliamoli a metà ed eliminiamo la parte bianca che può risultare indigesta, e i piccoli semi.
Tagliamoli a striscioline sottili e mettiamoli a rosolare in una padella con uno spicchio d'aglio e un filo d'olio extravergine di oliva. Chiudiamo con un coperchio e facciamo andare per una quindicina di minuti, a fiamma dolce, aggiungendo di tanto in tanto qualche cucchiaio di acqua, per stufarli e renderli più leggeri e digeribili.
Saliamo e togliamo dal fuoco.

Lessiamo in abbondante acqua salata la pasta, teniamola al dente e trasferiamola nel condimento di peperoni, saltandola leggermente con un po' di liquido di cottura. Lasciamola raffreddare in un ambiente fresco e asciutto, successivamente mettiamola in frigorifero per qualche ora a raffreddare.

Serviamo la pasta fredda ai peperoni condendo con un filo di olio extravergine a crudo, con qualche pomodorino tagliato a metà e guarnendo con del basilico fresco.

Consigli

Possiamo scegliere differenti formati di pasta corta, come le penne o le mezze penne rigate, le farfalle, le ruote, le conchiglie o i rigatoni.
Un'idea molto salutare e perfetta per questo piatto vegetariano, è quella di utilizzare la variante integrale, ai cereali, al farro o al grano saraceno, ancora più gustosa e digeribile.

Per dare un tocco di colore in più, possiamo usare peperoni verdi, gialli e rossi, e i pomodorini gialli che regalano una nota acidula molto interessante.

Per un tocco di sapore in aggiunta, possiamo unire del formaggio a tocchetti, ad esempio mozzarella o feta, ricordandoci di aggiungerlo una volta tirata fuori la pasta dal frigorifero e subito prima di consumare la pietanza.

Per quale occasione

Questo piatto è l'ideale in estate ed è perfetto per una cena con gli amici in terrazza, ma anche per portarsi al mare un boccone sano e gustoso, con cui pranzare in spiaggia.

Vino da abbinare

La pasta fredda ai peperoni si abbina a meraviglia ad un vino bianco secco che rinnoverà ad ogni boccone la dolcezza delle verdure.