Organizzare un grigliata di carne: idee e consigli

Cosa c'è di meglio che preparare una grigliata di carne durante una bella gita fuori porta o una piacevole scampagnata in compagnia?
Sicuramente la carne arrostita sulla brace è il piatto principe di ogni scampagnata, quindi, vi consigliamo un barbecue veramente delizioso a base di diversi tipi di carne.
Per quanto riguarda le quantità, ovviamente, dovete regolarvi a seconda di quanti sarete.

La carne

Prendete del carrè di agnello che avrete marinato per tutta la notte precedente nel latte.
Prima di metterlo sul fuoco, dove dovrà cuocere per circa un'ora, bagnatelo con un intingolo preparato con: olio extra vergine di oliva, qualche spicchio d'aglio (se non vi piace potete anche evitare di metterlo), origano, rosmarino, sale e pepe.
Se usate l'aglio schiacciate tutto in un mortaio, altrimenti potete mescolare gli ingredienti con un cucchiaio.
Alla grigliata aggiungete della picanha, si tratta di un taglio di carne usato nella cucina brasiliana, esattamente pezzi di codone di manzo che su uno dei due lati hanno uno strato di grasso spesso circa un centimetro, che dovrete condire con sale grosso e pepe prima di mettere sul barbecue.
Sul fuoco dovete mettere la parte del grasso e dovrà cuocere per circa quaranta minuti. Per chi preferisce la carne di pollo, oppure per i bambini che hanno gusti più semplici, invece, potete preparare delle ali e dei petti di pollo da arrostire semplicemente e, magari, condire con lo stesso intingolo del carrè di agnello a fine cottura. Spazio anche a braciole, pancetta, salsicce e wurstel.
Naturalmente tutta questa carne va accompagnata con un buon vino, possibilmente rosso e corposo.

Le verdure alla griglia

Non c'è, poi, gita in campagna in cui manchino i carciofi arrostiti, che possono essere anche un ottimo contorno.
Per capire il giusto momento di cottura del carciofo, che, prima di essere messo sulla brace, è stato condito con un filo d'olio e una spolverata di sale, bisogna aspettare che si metta a scrosciare, e che le foglie interne si affloscino.
Le foglie esterne più bruciate verranno eliminate e i carciofi si mangeranno mentre sono ancora caldi.

Il formaggio grigliato

Potete approfittare del barbecue anche per preparare il formaggio all'argentiera: tagliate delle fette di circa mezzo centimetro di formaggio piccante fresco, che dovete condire con pepe, origano, un filo di olio ed una spruzzata di aceto e mettetele sulla brace quando la fiamma è quasi spenta.
Girate di tanto in tanto finché le fette saranno ammorbidite e gustatele subito mentre sono ancora calde e filanti.

Ti è piaciuta la ricetta?