Torta rustica di spinaci

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Torta rustica di spinaci
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le torte rustiche rappresentano un alimento completo e nutriente, rapido da realizzare e decisamente economico.
Gli ingredienti sono tutti semplici e la pietanza risulta ottima sia calda che fredda, anche il giorno dopo, per un eventuale pic-nic.

Categoria: Torte salate

farina 200 g di farina tipo 00
olio 70 g di olio extravergine di oliva
Acqua 60 g di acqua fredda
sale 1 pizzico di sale
spinaci 500 g di spinaci (per il ripieno)
pancetta 50 g di pancetta (per il ripieno)
parmigiano 50 g di parmigiano reggiano (per il ripieno)
uovo 1 uovo (per il ripieno)
sale e pepe q.b. sale e pepe (per il ripieno)
ricotta 250 g di ricotta (per il ripieno)

Preparazione

Iniziamo la preparazione lavando accuratamente gli spinaci, rimuovendo qualsiasi impurità e residuo di terra. Lasciamoli asciugare delicatamente su un canovaccio asciutto.
Prepariamo ora la pasta brisè, mescolando in un mixer farina e olio, fino a quando non otterremo un composto omogeneo piuttosto granuloso.
Aggiungiamo a questo punto l'acqua e lasciamo mescolare ancora per qualche secondo fino ad ottenere una specie di palla con l'impasto, che provvediamo a disporre su un ripiano di lavoro, possibilmente freddo, come una lastra di marmo, di plastica o di alluminio.
Questo accorgimento eviterà che l'impasto vada ad attaccarsi al fondo.
In alternativa può essere sufficiente aggiungere un po' di farina sul piano e lavorarlo quel tanto che basta per formare una palla dalla consistenza liscia e piuttosto compatta.
Il panetto appena formato lo avvolgiamo in una pellicola trasparente e lo lasciamo riposare in frigorifero per circa trenta minuti.
Disponiamo a questo punto il panetto sulla carta da forno stendendolo con l'aiuto di un matterello.
Per evitare che l'impasto si attacchi allo strumento basta coprire l'impasto sia sul lato inferiore che sul lato superiore con la carta da forno e passare poi il matterello.
Una volta ottenuta la pasta brisè e possibile tornare alla cottura degli spinaci.
Gli spinaci possono essere preparati o in una pentola con un filo di olio extravergine di oliva oppure semplicemente al vapore. L'importante è poi eliminare, al termine della breve cottura, tutta l'acqua in eccesso.
Aggiustiamo di sale e pepe ed aggiungiamo la ricotta, l'uovo, la pancetta a cubetti ed amalgamiamo con cura gli ingredienti.
Disponiamo la pasta brisè in uno stampo da forno, lasciando la parte più esterna rivolta che potremo piegare verso l'interno una volta riempito con l'impasto preparato, così da ottenere a cottura ultimata una sorta di grosso occhio di bue.
Lasciamo cuocere in forno caldo a 180°C per circa trenta minuti, fino a quando la pasta non sarà cotta ed avrà cambiato colore, diventando colore dorato.

Consigli

Per ridurre i tempi di preparazione è possibile comprare la pasta brisè in qualsiasi supermercato già pronta per essere utilizzata.

Vino da abbinare

Possiamo abbinare la ricetta con un vino rosso piuttosto leggero come il Dolce d'Alba, piemontese originario delle Langhe.