Torta allo yogurt senza uova

Come si prepara, quali sono gli ingredienti, come si presenta a tavola.
Torta allo yogurt senza uova
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Un'idea golosa e leggera per la colazione o la meranda? La torta allo yogurt senza uova rapida da preparare e dal gusto delicato.

Questa torta è adatta a chi soffre di intolleranza alle uova, e per una versione senza lattosio, è possibile sostituire lo yogurt con quello di soia. La torta allo yogurt senza uova è la soluzione ideale per mettere d'accordo anche coloro che sono sempre a dieta e non vogliono rinunciare a qualcosa di dolce e sfizioso.

Nella nostra versione abbiamo usato lo yogurt alla vaniglia, ma scegliete quello che più preferite in base ai vostri gusti. All'impasto si possono aggiungere gocce di cioccolato, canditi o perché no, un po' di cannella. È perfetta per la colazione, o per un dopo pasto goloso, magari con l'aggiunta di una pallina di gelato alla crema!

Seguite la nostra ricetta per preparare la torta allo yogurt senza uova!

Amanti del cioccolato? Provate la torta allo yogurt e cioccolato! Per una versione estiva ecco la torta fredda allo yogurt!

Categoria: Dolci

125 ml di yogurt alla vaniglia
375 g di farina
125 ml di olio di semi
250 g di zucchero
60 ml di acqua minerale
1 bustina di lievito per dolci
1 buccia grattugiata di arancia
zucchero a velo q.b.

Preparazione

Come fare la Torta allo Yogurt senza uova

In un recipiente versiamo lo yogurt, lo zucchero, l’olio di semi, l’acqua e la buccia di arancia grattugiata e amalgamiamo il tutto utilizzando le fruste elettriche.

Uniamo la farina e il lievito setacciati e mescoliamo fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio. Con un filo d’olio ungiamo uno stampo del diametro di 22 cm e infariniamo.

Versiamo il composto nello stampo e inforniamo per 30 minuti a 180°. Trascorso tale tempo, facciamo la prova dello stuzzicadenti, se esce asciutto la torta è pronta. Spegniamo e lasciamo intiepidire prima di spolverizzare con lo zucchero a velo e servire. 

Consigli

La torta può essere conservata per almeno una settimana, se messa in un luogo fresco e asciutto e coperta sotto una campana di vetro o della pellicola trasparente. Per quanto riguarda lo yogurt, possiamo utilizzare quello del gusto che più ci piace. Ad esempio, per renderla più aromatica quello alla banana è perfetto.

Possiamo anche trasformarlo in un ottimo dessert di fine pasto, se farciamo la torta con della crema e la abbiniamo a un vino dolce.

Vogliamo renderla ancora più gustosa per i nostri ospiti? Serviamola con una pallina di gelato e sicuramente si leccheranno i baffi.

Per quale occasione

Un dolce ideale per la colazione e la merenda, ma soprattutto sano e nutriente se accompagnato da una spremuta, un succo di frutta o un tè