Torta allo yogurt con il Bimby

Torta allo yogurt con il Bimby
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La torta allo yogurt con il Bimby non è solo soffice come una nuvola, ma è anche velocissima da fare! Basta mischiare tutti gli ingredienti nel boccale e azionare la velocità inserita nella ricetta.

Questo dolce profuma di casa, di nonna, ci porta alla mente ricordi dell'infanzia che possiamo far rivivere tranquillamente al risveglio dei nostri bambini. 

La torta allo yogurt con il bimby si presta a essere preparata con l'aggiunta di ingredienti diversi, per renderla ancora più golosa. Per esempio, al posto dello yogurt bianco, si può aggiungere quello alla fragola, alla vaniglia, alla banana, o semplicemente aggiungere alcune gocce dell'aroma liquido che più si preferisce.

Per una versione cioccolatosa, potete provare la nostra torta allo yogurt e cioccolato e se avete davvero pochissimo tempo e non volete misurare gli ingredienti, la potete preparare in versione 7 vasetti, usando quindi il vasetto dello yogurt come misurino!

Categoria: Dolci

400 g di farina 00
125 ml di yogurt bianco
200 g di zucchero semolato
50 g di latte
60 g di olio di semi
2 uova
8 g di lievito per dolci
1 cucchiaino di aroma alla vaniglia (o scorza grattugiata di un limone)

Preparazione

Come fare la Torta allo yogurt con il bimby

Prendiamo il contenitore del Bimby e versiamo le uova, lo zucchero e cominciamo ad amalgamare il tutto per 30 secondi a velocità 4. Aggiungiamo poi lo yogurt e l'olio di semi.

Nel frattempo setacciamo la farina e il lievito, e poco per volta versiamo nell'impasto, aggiungiamo il latte, l'aroma di vaniglia o la scorza di limone e lavoriamo per 40 secondi a velocità 4.

Prendiamo lo stampo da plumcake, lo imburriamo e infariniamo e versiamo l'impasto della nostra torta. Preriscaldiamo il forno a 180 gradi e inforniamo a 40 gradi. Facendo la prova con uno stuzzicadenti controlliamo la cottura, se notiamo che la superficie è cotta e dorata e invece l'interno no, proseguiamo la cottura coprendo con della carta alluminio.

Quando la torta sarà cotta, lasciamo raffreddare, sformiamo e spolveriamo con dello zucchero a velo. 

Consigli

Questo dolce si conserva in luogo fresco e asciutto per alcuni giorni.
Possiamo sbizzarrirci con gli stampi, per prima cosa possiamo scegliere di usare quello in silicone o in alluminio, poi decidiamo se vogliamo fare una ciambella, oppure una torta a forma di cuore, fiore, stella o semplicemente rotonda. 

La versatilità sta anche nel gusto: possiamo usare yogurt con diversi sapori, al cocco, alla fragola, alla banana, alla pesca o all'albicocca; abbinamenti gustosi possono essere cocco e nutella o gocce di cioccolato, fragola e listelle di mandorle, banana e mou, pesca e nocciole, mela e cannella.

Inoltre è perfetta da realizzare con pezzi di frutta: mele, pere, fragole, pesche sciroppate, ananas. 

Per i più golosi possiamo accompagnarla con una pallina di gelato, con della crema chantilly, o topping al cioccolato o caramello. Se vogliamo creare un qualcosa anche invitante alla vista, dividiamo l'impasto in due e ad uno aggiungiamo il cacao, poi quando lo versiamo nello stampo alterniamo i due colori cosicché otterremo una torta "zebrata".

Per quale occasione

Per una colazione sana in famiglia