Torta alle pesche e ricotta

4/5 Vota
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Torta alle pesche e ricotta
Photo credits:
Preparazione 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La torta alle pesche e ricotta è un classico dell'estate. E' un dolce semplice, soffice e ricco di sapori e profumi.
La ricetta prevede l'utilizzo della ricotta che sostituisce il burro o l'olio, rendendo l'impasto più leggero, ipocalorico e genuino.

Le pesche contengono carotenoidi, la vitamina A, la vitamina C, ma anche potassio e ferro. Per questo proteggono i nostri occhi, apportano benefici alla pelle, stimolano la diuresi e aiutano l'intestino.

Un dolce delizioso che conquisterà grandi e piccini, che potranno gustarla a merenda o per uno spuntino in mattinata.
Segui passo passo le nostre spiegazioni e prepara con noi la torta alle pesche e ricotta in modo semplice e veloce.

Categoria: Torte

farina 00 250 g di farina 00
ricotta 250 g di ricotta
zucchero 180 g di zucchero semolato
pesche 4-5 pesche
uovo 3 uova
lievito 16 g lievito per dolci
sale 1 pizzico di sale
zucchero a velo q.b. zucchero a velo

Preparazione

Come fare la Torta alle pesche e ricotta

Lavoriamo le uova con lo zucchero semolato. Dobbiamo mescolare bene aiutandoci con uno sbattitore elettrico affinché lo zucchero si sciolga ed il composto si amalgami. Ottenuta una crema bella liscia possiamo passare allo step successivo. 

Setacciamo la farina e aggiungiamola alla crema di uova e zucchero insieme alla ricotta, al lievito e a un pizzico di sale. Mescoliamo bene tutti gli ingredienti cercando di amalgamarli fra loro. 

Laviamo poi le pesche, sbucciamole e togliamo il nocciolo. Riduciamole a dadini, ricordandoci di conservarne una che, in seconda battuta, taglieremo invece a spicchi sottili per decorare la superficie della torta. 

Riprendiamo in mano il composto precedentemnte ottenuto ed andiamo ad amalgamare i dadini delle pesche ed il loro liquido. 

Prendiamo uno stampo per dolci di 24 cm di diametro, imburriamo, oppure oliamolo, e infariniamolo per bene. Versiamovi il composto facendo attenzione che si stenda uniformemente. Decoriamo, poi, la parte superiore con le fettine di pesca.

Inforniamo, infine, a 180° per 35-40 minuti. Per verificarne la cottura, possiamo effettuare la prova stecchino: infilziamo l'impasto se esce asciutto il dolce è pronto.

Lasciamo raffreddare e serviamo con una spolverata di zucchero a velo in superficie. 

Consigli

Se vogliamo continuare a preparare questo dolce anche in inverno possiamo provare la ricetta utilizzando delle ottime pesche sciroppate.

Per quale occasione

Possiamo preparare la torta alle pesche e ricotta per qualsiasi occasione. E' un dolce che si presta per la colazione di grandi e piccini, per la merenda, ma anche per concludere nel migliore dei modi un pranzo o una cena con amici e parenti. Possiamo quindi realizzare questa ricetta sia nella quotidianità sia per le grandi occasioni. Le pesche, però, si trovano solo durante i mesi estivi e quindi il periodo in cui possiamo sfruttarle è limitato. 

Vino da abbinare

Alla torta alle pesche e ricotta abbiniamo un bianco fresco, leggero e sicuramente dolce oppure spumanti aromatici e leggeri. C'è chi, però, preferisce un rosso passito dolce con una grande struttura perché si sposa benissimo con la ricotta. 

Potrebbero interessarti anche