Torta al cioccolato e mandorle

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Torta al cioccolato e mandorle
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La torta al cioccolato e mandorle è un dolce senza lievito e con pochissima farina per questo motivo si mantiene piuttosto basso e con una consitenza simile ai brownies tipici della tradizione anglosassone.
La torta al cioccolato e mandorle è davvero deliziosa e resa golosa ed irresistibile dalla glassa al cioccolato fondente che la ricopre: un dessert adatto a tutte le occasioni, da servire a fine pasto, magari accompagnata da una crema al liquore per i più grandi e qualche ciuffo di panna montata per i bambini. 

Prepararla è piuttosto semplice, basta prestare attenzione alle dosi e seguendo le nostre spiegazioni passo passo, il procedimento sarà facilissimo!
Leggi i nostri consigli e realizza con noi la torta al cioccolato e mandorle.

Categoria: Torte

100 g di cioccolato fondente
140 g di mandorle
120 g di zucchero semolato
100 g di burro
3 uova
2 cucchiai di farina 00
PER LA GLASSA
200 g di cioccolato fondente
70 g di burro
2 cucchiai di acqua

Preparazione

Come fare la Torta al cioccolato e mandorle

Il primo passo per preparare questa torta, è sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria. Incorporiamo il burro e mescoliamo fino a che entrambi gli ingredienti non si saranno amalgamati alla perfezione.

Lasciamo riposare la crema così ottenuta e procediamo a separare le uova. In una ciotola mettiamo gli albumi, che lavoreremo in un secondo momento e in un'altra i tuorli e lo zucchero.
Iniziamo a lavorarli con una frusta o lo sbattitore elettrico fino a che non appariranno chiari e spumosi. 

Uniamo alla crema di tuorli e zucchero le mandorle tritate in maniera piuttosto fine, la farina e il cioccolato in precedenza fuso col burro. Mescoliamo fino a quando tutti gli ingredienti non saranno amalgamati alla perfezione.

Montiamo a neve gli albumi: per ottenere una perfetta montatura a neve ferma le uova non devono essere troppo fredde. Aggiungere un pizzico di sale prima di iniziare a montarle renderà più semplice l'operazione.

Dopodiché incorporiamoli al resto dell'impasto avendo cura di mescolare delicatamente, dall'alto verso il basso, per evitare che si smontino rendendo la torta meno soffice. A questo punto versiamo il composto in una tortiera con un diametro di circa 18-20 cm, precedentemente imburrata, per procedere alla cottura. 

Facciamo cuocere in forno caldo a 180° per circa 35 minuti, nel frattempo dedichiamoci alla preparazione della glassa. 

Versiamo il cioccolato, il burro e l'acqua in un recipiente adatto alla cottura a bagnomaria. Fate attenzione al calore perché il composto non deve mai raggiungere l'ebollizione, procedete quindi a fuoco basso e non abbiate fretta. 

Mescoliamo spesso la glassa con un cucchiaio di legno o una spatola in silicone fino a che non diventerà liscia e omogenea. A quel punto togliamola dal fuoco. 

Prendiamo la torta ormai cotta dal forno e facciamo colare sulla superficie la glassa appena preparata. Aiutandoci con una spatola livelliamo e distribuiamola in modo regolare. 

La nostra torta al cioccolato e mandorle è pronta.
Se volete potrete decorarla con mandorle a lamelle e ciuffi di panna montata. 

Per quale occasione

Un dessert goloso da gustare per un'occasione speciale come un compleanno, oppure per una merenda sostanziosa e irresistibile.