Torta al caffè

Photo credits:
Preparazione 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Torta al caffè

La torta al caffè è un dolce soffice e semplice, l'ideale per sostituire biscotti e merendine ed essere gustata, accompagnata da una tazza di latte, a colazione o a merenda.

Per prepararla occorrono pochi ingredienti, molti dei quali sicuramente già presenti nelle nostre dispense: servono farina, uova, zucchero, il latte per renderla morbida, l'olio in modo che risulti più leggera, e infine il caffè che le dona un aroma e un sapore caratteristico.

Realizzare questo dolce è davvero facile e veloce, e, guidati dalla nostra videoricetta, non potrete di certo sbagliare.

Categoria: Torte

300 g di farina 00
3 uova
220 g di zucchero semolato
120 ml di olio di semi
100 ml di latte
100 ml di caffè
16 g di lievito per dolci

Preparazione

Come fare la Torta al caffè

Torta al caffè - Passo 1
Torta al caffè - Passo 2

Per preparare questa torta, mettiamo in una boule le uova e uniamovi lo zucchero semolato [1]. Lavoriamo questi due ingredienti con le fruste elettriche e poi, pian piano, versiamo l'olio di semi [2] e il latte.

Torta al caffè - Passo 3
Torta al caffè - Passo 4

Setacciamo e uniamo poco per volta la farina [3], mescolando bene in modo che non si formino grumi; dopodichè aggiungiamo una bustina di lievito per dolci [4].

Torta al caffè - Passo 5
Torta al caffè - Passo 6

Infine versiamo il caffè amaro per aromatizzare la nostra torta [5]. Facciamo amalgamare tutti gli ingredienti e trasferiamo l'impasto in uno stampo da 24 cm di diametro, che abbiamo precedentemente imburrato e infarinato [6],

Torta al caffè - Passo 7

poi cuociamo in forno ventilato, già caldo, per circa 60 minuti a 165° [7].
La nostra torta al caffè è pronta per essere gustata con una spolverata di zucchero a velo.

Ricetta torta al caffè

Per quale occasione

Ideale da gustare a colazione o per uno spuntino pomeridiano, accompagnata da una tazza di latte o caffè.

Curiosità

Il termine caffè si pensi derivi dal termine arabo "qahwa" che indicava una bevanda eccitante di colore rosso scuro: si passò poi al nome turco "kahve" e alla traduzione italiana caffè.

Altri invece sostengono che la parola derivi da una regione dell'Etiopia, dove questa pianta è molto diffusa e cresce spontaneamente, chiamata Caffa.