Tiramisù all'arancia

Tiramisù all'arancia
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Il tiramisù all’arancia, gustoso e fresco, è una valida alternativa al dolce al cucchiaio tradizionale della pasticceria italiana, la cui ricetta originale fatta di savoiardi inzuppati nel caffè e farciti con crema mascarpone è di origini venete.

Un dessert che in estate è molto apprezzato soprattutto dagli adulti e che consente di fare sempre bella figura con gli ospiti. Risultato che possiamo ottenere realizzando anche questa variante all'arancia che sicuramente conquisterà tutti. 

La farcia è, come nella versione originale, a base di uova, zucchero e mascarpone, con l'aggiunta della scorza d'arancia; la bagna in cui inzuppare i biscotti savoiardi invece è preparata con succo d'arancia e liquore all'amaretto.

Delizioso e semplicissimo da realizzare: scopriamo insieme i vari passaggi per preparare un buonissimo tiramisù all'arancia!

Categoria: Dolci al cucchiaio

300 g di savoiardi
PER LA BAGNA
Il succo di 1 arancia
250 ml di acqua
60 g di zucchero semolato
60 ml di liquore all'amaretto
PER LA CREMA
500 g di mascarpone
120 g di zucchero semolato
3 uova
la scorza di 1 arancia
q.b. cacao amaro

Preparazione

Come fare il tiramisù all'arancia

Il procedimento per realizzare il tiramisù è abbastanza facile e veloce. Per prima cosa laviamo l’arancia e grattugiamone la scorza, che ci servirà per la crema.

Per fare la bagna, spremiamo l’arancia e versiamo il succo in un pentolino con l’acqua, 60 g di zucchero e il liquore all'amaretto. Mettiamo sul fuoco a fiamma bassa e facciamo riscaldare, mescolando bene con un cucchiaio gli ingredienti fino a quando lo zucchero non si sarà completamente sciolto.
Quindi togliamo dal fuoco e facciamo raffreddare la nostra bagna.

Intanto dedichiamoci alla farcitura: prendiamo due recipienti e separiamo i tuorli delle uova dagli albumi. Aggiungiamo ai primi lo zucchero avanzato e lavoriamo con le fruste elettriche per montarli e ottenere un composto omogeneo e spumoso.
Uniamo anche il mascarpone, amalgamiamo bene alla crema fino a quando non diventa liscia e cremosa.
A parte montiamo gli albumi a neve, sempre servendoci delle fruste e inseriamoli delicatamente alla crema di mascarpone, mescolando dall’alto in basso e avendo cura di non smontare il tutto.

Terminata la farcitura, possiamo comporre il tiramisù, inzuppando nella bagna all’arancia i savoiardi e disponendoli sul fondo di una pirofila. Completato il primo strato versiamo la crema, livelliamo e procediamo aggiungendo biscotti e farcitura fino alla sommità dello stampo.

Ultimando il dolce con uno strato di crema al mascarpone. Poniamo la pirofila in frigorifero per almeno un’ora per farla riposare.
Trascorso tale tempo il tiramisù all’arancia è pronto, decoriamolo con la scorza d'arancia e a piacere con una spolverata di cacao, prima di servirlo.

Consigli

Il tiramisù all'arancia è un dolce che si conserva in frigo per almeno tre o quattro giorni, coperto con della pellicola.

Se vogliamo eliminare il liquore all'amaretto possiamo aumentare la dose del succo d'arancia.

Per quale occasione

Un dolce al cucchiaio indicato in tutti i periodi dell'anno, ma sopratutto in quelli primaverili ed estivi, può essere utilizzato sia in occasioni formali, che per feste di compleanno e ogni qualvolta si desidera fare contenta tutta la famiglia.

Vino da abbinare

Per quanto riguarda l'abbinamento con il vino, è consigliabile ricorrere a un vino bianco dolce, dal gusto fruttato e speziato.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4