Tiramisù al limoncello

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Tiramisù al limoncello
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Il tiramisù al limoncello è una variante originale e dal sapore intenso del celebre dolce di origine veneta, tipico della pasticceria italiana ma è conosciuto in tutto il mondo.
La versione classica, a base di savoiardi inzuppati nel caffè e crema mascarpone, è da sempre apprezzata per la sua bontà e rappresenta la soluzioni ottimale per quando si deve preparare un dolce rapidamente e che sappiamo sarà apprezzato da tutti.

Il tiramisù al limoncello sarà un altrettanto successo garantito: è preparato anch'esso con i biscotti savoiardi, inzuppati in una bagna di latte e limoncello. La farcia invece è costituita da mascarpone, panna e cioccolato bianco, il tutto aromatizzato con lo stesso liquore al limone.

Un dolce al cucchiao raffinato, adatto a concludere un pasto anche formale oppure da servire in un'occasione speciale.
Scopriamo insieme come preparare il tiramisù al limoncello!

 

Categoria: Dolci al cucchiaio

300 g di savoiardi
PER LA BAGNA
200 ml di latte
150 ml di limoncello
PER LA CREMA
500 g di mascarpone
200 ml di panna fresca
150 g di zucchero semolato
50 g di cioccolato bianco
3 cucchiai di limoncello
q.b. scorza di limone

Preparazione

Come fare il tiramisù al limoncello

Per iniziare, prepariamo la bagna per inzuppare i savoiardi, semplicemente mescolando insieme il latte freddo con il limoncello.

In un recipiente con le fruste elettriche montiamo la panna. A parte, in una ciotola uniamo il mascarpone, lo zucchero e i tre cucchiai di limoncello. Lavoriamo con una frusta in modo da farli amalgamare bene e, una volta ottenuto un composto omogeneo, aggiungiamo al panna montata. Incorporiamola delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto, per evitare che si smonti.
Una volta che la crema diventa liscia e spumosa è pronta per farcire il tiramisù.

Per comporre quest’ultimo, prendiamo uno stampo a cerniera apribile, del diametro di 24 cm e adagiamo sul fondo i savoiardi, precedentemente inzuppati nel latte e limoncello. Stendiamovi sopra la metà della crema al mascarpone e guarniamo con il cioccolato bianco, tagliato a scaglie.

Ripetiamo l’operazione con un altro strato di biscotti inzuppati e uno di farcitura, tenendone da parte un po’ da utilizzare per decorare la superficie. Mettiamo la crema in una sacca da pasticcere con la punta a stella e facciamo dei piccoli ciuffetti sul tiramisù come guarnizione. Guarniamo ancora con le scaglie di cioccolato e la scorza di un limone. 

Mettiamo il tiramisù in frigorifero per almeno un’ora.
Trascorso tale tempo, togliamolo dallo stampo e trasferiamolo sul piatto da portata, e serviamo il nostro tiramisù al limoncello ai nostri ospiti.

Consigli

Il dolce coperto con della pellicola si conserva in frigo per almeno due o tre giorni.

Per quale occasione

Ideale come dessert di fine pasto, sia a pranzo che a cena, possiamo accompagnarlo con del liquore limoncello o un vino bianco dolce. Perfetto nei periodi caldi, è un dolce al cucchiaio elegante che permette di farci fare bella figura in situazioni formali e informali. Inoltre, si addice per festeggiare compleanni o occasioni importanti. Unico inconveniente che non è adatto ai bambini.