Sugo agli asparagi

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Sugo agli asparagi
Photo credits:
Preparazione 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

Il sugo agli asparagi è una ricetta vegana che rappresenta una prelibata idea per condire in modo diverso la pasta e mettere tutti d’accordo.
Si tratta di un condimento semplicissimo da preparare e con pochi ingredienti: oltre agli asparagi verdi, infatti occorrono solo una patata, che da la giusta consistenza alla ricetta, un cipollotto per rendere tutto più saporito, infine olio e sale.

Simbolo della primavera gli asparagi con il loro gusto delicato sono ideali per realizzare primi, come la pasta o il risotto, e secondi piatti, come torte salate o polpettoni, davvero deliziosi e che ci permettono di fare bella figura in ogni occasione.

Scopriamo insieme come cucinare un condimento cremoso utilizzando questa verdura: prepariamo il sugo agli asparagi!

Categoria: Sughi e Condimenti

asparagi 500 g di asparagi verdi
cipollotto 1 cipollotto fresco
patata 1 patata piccola
olio q.b. olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare il sugo di asparagi

Per iniziare, puliamo gli asparagi, privandoli della parte legnosa. Laviamoli bene e tagliamo la base, eliminando almeno 4-5 cm.
Dopodiché, con un pelapatate spelliamo i rimanenti 3 o 4 cm di gambo. In questo modo ci rimarrà solo la parte tenera dell’ortaggio, che riduciamo a pezzettini. Questi ultimi non devono essere regolari poiché dovremmo ottenere una crema.

Tritiamo grossolanamente il cipollotto e mettiamolo in una casseruola con un filo d'olio a soffriggere.
Uniamo gli asparagi a pezzi, il sale e il pepe a seconda del proprio gusto, copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere a fiamma bassa. Mescoliamo di tanto in tanto, e trascorsi circa 15 minuti gli asparagi dovrebbero essere sufficientemente stufati. Infilziamoli con la forchetta se affonda facilmente nella polpa sono cotti.

Quindi, frulliamo gli asparagi con una patata lessa e un filo d'olio, fino ad ottenere un crema.

Il nostro condimento è pronto per condire la pasta, meglio se di formato corto.

Consigli

Il sugo può essere conservato per uno o due giorni in frigo, in un barattolo di vetro.

Se vogliamo renderlo più gustoso possiamo aggiungere qualche foglia di menta o un pizzico di zafferano. Mentre per un sapore più deciso e sfizioso spolveriamo la pasta con delle mandorle a scaglie o tritate, leggermente tostate.

Per quale occasione

Il sugo agli asparagi leggero e facile da digerire, è indicato da servire a pranzo e a cena, non solo per fare un ottimo primo, ma anche per farcire dei crostini da utilizzare come antipasto o aperitivo, abbinato a un buon vino bianco secco.