Strudel di verdure

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Strudel di verdure
Photo credits:
Preparazione 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Lo strudel di verdure è una prelibatezza genuina e gustosissima. Si tratta di una preparazione davvero semplice: basta un rotolo di pasta sfoglia, delle verdure e alcuni formaggi per generare un rustico che risulta perfetto sia come antipasto che come secondo piatto.

Noi abbiamo scelto per praticità la pasta sfoglia già pronta disponibile in commercio e abbiamo preparato un ripieno di cavolo nero e bietole: genuino e salutare, grazie alla presenza di queste verdure che apportano i nutrienti benefici per il nostro organismo, lo strudel di verdure conquisterà grandi e piccini. 

Leggi i nostri consigli per realizzarlo!

Categoria: Secondi

pasta sfoglia 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
1 cavolo nero 1 cavolo nero
Bietole 1 mazzo di bietole
Asiago 100 g di formaggio Asiago
100 g di Edamer 100 g di Edamer
aglio 2 spicchi d' aglio
olio q.b. olio extravergine d'oliva
peperoncino 1 peperoncino rosso piccante

Preparazione

Come fare lo Strudel di verdure

Per prima cosa procediamo alla pulizia del cavolo nero, sciacquandolo accuratamente sotto l'acqua corrente, eliminando la nervatura dalle foglie, e tritandolo.
Portiamo ad ebollizione una pentola d'acqua e quando raggiunge il bollore saliamola con una manciata di sale grosso e caliamo il cavolo nero.

Tagliamo con un coltello affilato la parte finale del gambo delle bietole, laviamole e tagliamole a metà e lessiamole per 4-5 minuti.
Prepariamo un contenitore colmo d'acqua e ghiaccio, quando le verdure sono cotte tuffiamole al suo interno in modo tale da fermare la cottura e preservare il loro colore verde intenso.

Irroriamo una padella antiaderente con l'olio, riscaldiamolo e soffriggiamo l'aglio e il peperoncino tagliato a pezzetti.
Scoliamo le verdure, strizziamole accuratamente con le mani per eliminare l'acqua in eccesso, tritiamole grossolanamente con un coltello e adagiamole in padella.
Occorreranno alcuni minuti per asciugare le verdure e insaporirle con l'aglio e l'olio.

Nel frattempo, prepariamo lo strudel srotolando la sfoglia.
Disponiamo un primo strato di Edamer, adagiamo le verdure su tutta la lunghezza, concludiamo con lo Sharfe maxx. Chiudiamo la sfoglia per tutta la sua lunghezza, schiacciando i bordi con una forchetta per sigillare il tutto.

Aiutandoci con il foglio di carta forno della sfoglia, solleviamo lo strudel e adagiamolo in una teglia. Pratichiamo delle incisioni nell'impasto, in modo tale da lasciar evaporare l'umidità delle verdure dal rustico.
Cuociamo in forno preriscaldato a 200° per 25-30 minuti circa.
Lo strudel di verdure sarà pronto quando la superficie risulterà dorata: sforniamo, tagliamo a fette e serviamo in tavola ancora caldo.

Consigli

Per questo strudel noi abbiamo selezionato il cavolo nero e le bietole, ma è possibile prediligere anche le proprie verdure preferite, come la verza, le zucchine, il cavolfiore.
Anche per i formaggi possiamo optare per la tipologia che preferiamo.

Per quale occasione

Perfetto da servire come secondo piatto per una cena in famiglia o tra amici, oppure come antipasto caldo o durante un aperitivo buffet.

Vino da abbinare

Consigliamo di servire lo strudel di verdure con un buon vino rosso piemontese, come il Dolcetto d'Alba o un bianco aromatico e zuccherino, come uno Spumante Dry.

Potrebbero interessarti anche