Strudel di pere

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Strudel di pere
Photo credits:
Preparazione 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Lo strudel è un dolce di pasta arrotolata e farcita riccamente con frutta, tipico della cucina tradizionale del Trentino Alto-Adige e molto diffuso e apprezzato anche in Austria. 

La versione classica è quella alle mele, tuttavia, la ricetta dello strudel di pere si presenta come un'alternativa altrettanto buona e gustosa.
Infatti, le pere cotogne unite agli altri deliziosi ingredienti, come uvetta e pinoli, danno vita a un dessert saporito e profumato che vi assicurerà il successo con i vostri commensali.

Leggi i nostri consigli e prova a preparare il tuo strudel di pere.

Categoria: Dolci

PER LA PASTA
320 g di farina 00
150 g di burro
1 uovo
1 pizzico di sale
PER IL RIPIENO
70 g di zucchero semolato
1 kg di pere cotogne
50 g di uva sultanina
50 g di pinoli
70 g di pangrattato
la scorza grattugiata di un limone
2 cucchiaini di succo di limone
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di marmellata di albicocche
70 ml di acqua
q.b. zucchero a velo

Preparazione

Come fare lo Strudel di pere

Prendiamo una terrina e versiamo la farina con un pizzico di sale, il burro tagliato a pezzetti, l'uovo e l'acqua. Lavoriamo bene gli ingredienti fino a quando non otteniamo una pasta liscia e priva di grumi. A questo punto, formiamo un panetto con la pasta ottenuta e avvolgiamola con la pellicola trasparente. Lasciamola riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente.

Nel frattempo prendiamo l'uvetta e quindi mettiamola a bagno in acqua appena tiepida (oppure in alternativa nel rum).

Prendiamo le pere, sbucciamole e tagliamole a dadini. Mettiamole in una terrina insieme all'uvetta ammorbidita. Nello stesso contenitore uniamo anche i pinoli, lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone, la cannella e il succo di limone.

Mettiamo una padella sul fuoco e facciamo sciogliere a fuoco lento il burro insieme al pangrattato.

Prendiamo l'impasto messo da parte e lo stendiamo su un piano leggermente infarinato fino a uno spessore di 3 mm, dandogli una forma rettangolare. Appoggiamola quindi su un canovaccio o un foglio di carta da forno per poi riuscire meglio ad arrotolare e spostare il nostro strudel. Cospargiamo la pasta con il burro fuso e il pangrattato, ricordandoci di lasciare circa 3 cm liberi su un lato lungo del rettangolo. 

Iniziamo a farcire versando il ripieno di pere in modo uniforme. Dopodiché arrotoliamo la pasta su stessa. Chiudiamo bene le estremità dello strudel applicando un po' di pressione con le dita.
Trasferiamo lo strudel su una teglia da forno ricoperta di carta da forno. Spennelliamo il dolce con un po' di confettura calda (sciolta in microonde o a bagnomaria).

Cuociamo lo strudel in forno preriscaldato a circa 190°C per almeno 35 minuti. Una volta pronto facciamolo intiepidire per qualche minuto e, infine, spolveriamo con lo zucchero a velo.

Consigli

Lo strudel di pere può essere accompagnato da crema pasticcera o crema alla vaniglia.

Per quale occasione

Lo strudel di pere è il dessert perfetto per occasioni speciali e festive: la tradizione lo considera, in particolare, un dolce perfetto per le feste di Natale.