Straccetti di pollo con zenzero

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Straccetti di pollo con zenzero
Photo credits:
Preparazione 35 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Gli straccetti di pollo con zenzero sono un gustosissimo secondo piatto di carne. 
La leggerezza della carne bianca incontra in questa ricetta un caleidoscopio di spezie e sapori d'oriente: infatti, il pollo è avvolto in una soffice e croccante pastella con salsa di soia, zenzero, pepe e peperoncino. La salsa di soia dona esalta il gusto della carne e, invece, lo zenzero, il pepe e il peperoncino portano una nota piccante di contrasto.

Questa ricetta risulta sicuramente molto saporita e, infatti, si consiglia a chi ama le spezie nonché gli aromi e i gusti intensi. 
Le note di sapore e olfattive degli straccetti di pollo con zenzero incanteranno gli estimatori della buona cucina.

Seguite i nostri consigli per preparare questo piatto a regola d'arte!

Categoria: Secondi

600 g di fettine di pollo 600 g di fettine di pollo
farina 00 150 g di farina 00
albumi 1 albume
zenzero 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
salsa di soia 3 cucchiai di salsa di soia
cipollotto 8 cipollotti
peperoncino 1/2 peperoncino fresco
prezzemolo 1 mazzetto di prezzemolo
olio q.b. olio extravergine d'oliva
olio q.b. olio di semi
sale e pepe q.b. di sale e pepe

Preparazione

Come fare gli Straccetti di pollo con zenzero

Mettiamo in una ciotola la farina, grattugiamo lo zenzero fresco e aggiungiamone 1/2 cucchiaino, un pizzico di pepe e, infine versiamo 1/2 bicchiere d'acqua.
Mescoliamo bene tutti gli ingredienti e cerchiamo di ottenere una pastella di farina omogenea e liscia. Mettiamola in frigorifero in modo che riposi per almeno 30 minuti.

Prendiamo i cipollotti, tritiamoli e facciamoli appassire in una padella aggiungendo l'olio d'oliva. 
Aggiungiamo anche 1/2 peperoncino tagliato a fettine. Mescoliamo bene e aggiungiamo 3 cucchiai di salsa di soia. Quindi, versiamo ancora 1/2 cucchiaino di zenzero grattugiato e trasferiamo il tutto in una ciotola.

Prendiamo un frullatore a immersione e frulliamo tutto al meglio per avere un composto omogeneo. Alla fine, tritiamo un mazzetto di prezzemolo e lo uniamo per aromatizzare.

Prendiamo un albume d'uovo, montiamolo a neve con una frusta elettrica da cucina, unendovi un pizzico di sale. Non appena abbiamo finito, uniamo la pastella precedentemente preparata.

Quindi, prendiamo le fettine di pollo, tagliamole a strisce lunghe e sottili e avvolgiamole completamente nella pastella.
Dopodiché possiamo friggerle in una padella dove abbiamo messo a scaldare l'olio di semi. 

Facciamoli scolare per qualche minuto su carta assorbente da cucina, prima di servirli.
Disponiamoli su un piatto da portata il nostro secondo di straccetti di pollo con la salsa di cipollotti e zenzero e, in base ai propri gusti, aggiungiamo anche qualche altra fettina di peperoncino.

Consigli

Il trucco per preparare degli ottimi straccetti di pollo è far riposare in frigorifero la pastella prima di intingervi la carne. A contatto con l'olio caldo della frittura la pastella diventerà soffice e leggera.

Per quale occasione

Gli straccetti di pollo con zenzero, visto che si prepara in modo semplice e veloce, sono sicuramente un secondo piatto perfetto per le occasioni informali. Infatti, si può preparare per un pranzo o una cena in famiglia o tra amici. 
L'unica vera raccomandazione è quella di assicurarsi che, effettivamente, gli ospiti apprezzino i gusti forti e speziati di questa pietanza.

Vino da abbinare

Il vino perfetto con un secondo piatto così complesso e speziato è un vino bianco secco e frizzante come il Sauvignon Blanc che enfatizza e arricchisce i sapori del piatto esaltando l'esperienza gustativa per il palato.

Potrebbero interessarti anche