Spinaci, caratteristiche e proprietà

Spinaci, caratteristiche e proprietà
Photo credits:

Gli spinaci sono una pianta erbacea originaria dell'Asia, chiamata Spinacia Oleracea: dalla Persia è giunta in Europa, portata dagli arabi nel nono secolo, dalla Sicilia essa ha proseguito il suo viaggio fino a giungere in Spagna e in Europa settentrionale. Di questo vegetale consumiamo le foglie, spesse e dal colore verde acceso.
Se in passato il "mito del ferro" contenuto negli spinaci è stato sopravvalutato per via di un errore di stampa sull'etichetta, che ha indicato questo minerale in una quantità dieci volte superiore al contenuto reale, ciò non toglie che quest'alimento sia ricco di sostanze utili al nostro organismo.

Valori nutrizionali e proprietà degli spinaci

Gli spinaci sono ricchi di fibre, utilissime per regolarizzare l'attività del nostro intestino, di vitamine e antiossidanti.

Contengono ferro in quantità di circa 3mg ogni 100 g di prodotto: l'errore, una virgola mancante, che li rese celebri per questa proprietà e che incrementò tantissimo il loro consumo, soprattutto durante le guerre mondiali quando la carne era più difficilmente reperibile, avvenne nel 1890.
Il fumetto Braccio di Ferro contribuì alla diffusione di quest'informazione errato di cui ci si accorse solo molto tempo dopo.

In realtà quindi gli spinaci contengono meno ferro di altri vegetali, come ad esempio la rucola o i legumi come lenticchie e ceci: inoltre quello contenuto è di tipo non eminico, ovvero difficilmente assorbibile dal nostro organismo a causa di sostanze che ne contrastano la biodisponibilità.
L'aggiunta di un pò di succo di limone a questo vegetale serve a rendere le sostanze benefiche più assimilabili, poiché l'acido ascorbico degli agrumi agisce sul ferro.

La cottura a vapore è, invece, preferita per ripristinare l'assunzione del ferro e della vitamina C, potenziando l'azione antiossidante degli spinaci, capaci di ritardare l'invecchiamento delle cellule. Gli spinaci inoltre, essendo ricchi di fibre, risultano un potente alleato dell'intestino: al centro del sistema metabolico, quest'indispensabile organo svolge la funzione di pulizia dell'organismo, ecco che gli spinaci con le loro fibre, fanno sì che l'intestino lavori velocemente.

Utilizzi degli spinaci

Ottimi e versatili in cucina, gli spinaci sono amati da grandi e piccini. Essi possono essere serviti come contorno, lessati in poca acqua bollente e conditi con olio, sale e limone o saltati in padella dopo la cottura, insaporiti in modo prelibato con una salsina di burro e parmigiano.
L'ottima capacità che ha questo ortaggio di mescolarsi alla perfezione sia con la pasta che con le uova dà libero sfogo alla fantasia, generando deliziose e corpose ricette.
Se la torta salata o la frittata di spinaci sono piatti intramontabili della cucina itaiana, degni di nota sono anche i ravioli o i cannelloni ripieni di un morbido impasto a base di ricotta e spinaci.
Quest'ortaggio è ottimo anche come ripieno della carne, come il rotolo di tacchino o sfiziosi involtini oppure in accompagnamento alle pietanze a base di pesce.

Infine gli spinaci vengono anche utilizzati come ingrediente nella preparazione di bevande e frullati detox, oppure freschi in insalate miste, gustose e leggere.

Lasciati incuriosire e scopri tutte le nostre ricette con gli spinaci!

Ti è piaciuta la ricetta?