Spezzatino di manzo

Spezzatino di manzo
Photo credits:
Preparazione 160 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Lo spezzatino di manzo è un secondo piatto nutriente e sostanzioso, apprezzato da grandi e piccoli per il suo sapore ricco e la sua genuinità.

Ideale da preparare in occasione di un piacevole pranzo domenicale in famiglia, accompagnato con delle fragranti fette di pane casereccio e un ottimo primo piatto di pasta al forno.

Lo spezzatino di manzo è una ricetta classica e casereccia, semplice da realizzare ma che richiede parecchio tempo per una perfetta cottura.

La carne deve risultare tenera e saporita, dunque preventiviamo di lasciarla sul fuoco per almeno 2 orette! Curiosi di scoprire la ricetta e portare in tavola un secondo piatto degno dei migliori chef? Vediamo subito come fare lo spezzatino di manzo in casa!

Categoria: Secondi

1 kg di carne di manzo (cappello del prete)
1 l di brodo di carne
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
1 bicchiere di vino rosso
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
30 g di burro
30 g di farina 00
1 rametto di rosmarino
1 rametto di timo
3-4 foglie di salvia
q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare lo Spezzatino di manzo

Per preparare il prelibato spezzatino di manzo, dobbiamo innanzitutto versare in una pentola il brodo di carne già pronto e portarlo ad ebollizione.
Nel mentre, laviamo accuratamente le verdure che ci occorrono per il soffritto e tagliamole a dadini piccoli.

Utilizzando un coltello dalla lama ben affilata, tagliamo la carne in pezzi non troppo grandi e formiamo un mazzolino con le erbe aromatiche, legandole insieme con un filo di spago: in questo modo, una volta terminata la cottura, sarà più semplice rimuoverle della pentola.

Non appena il brodo di carne comincia a bollire, in un'altra pentola mettiamo il sedano, la carota e la cipolla tritati, aggiungiamo un filo d'olio extravergine d'oliva, una noce di burro e lasciamoli soffriggere per qualche minuto a fuoco vivace.

Quando il trito di verdure risulta ben dorato e saporito, uniamo la carne tagliata e pezzi e lasciamola rosolare per almeno 10 minuti. Fatto ciò, aggiungiamo la farina, possibilmente setacciata, e mescoliamo affinché si formi una crema omogenea. 

Versiamo il vino rosso e, non appena sarà evaporato, uniamo il mazzetto di erbe aromatiche preparato in precedenza. Infine, copriamo il tutto con il brodo di carne bollente.

Ora, per ottenere un ottimo spezzatino di manzo, non ci resta che chiudere con un coperchio e lasciare che la carne cuocia a fuoco lento per almeno 2 ore.
Ricordiamo che più lo spezzatino rimane sul fuoco, tanto migliore sarà il piatto finale!

Trascorso il tempo necessario, verifichiamo che la carne risulti tenera, eliminiamo le erbe aromatiche e aggiustiamo eventualmente di sale e pepe.
Portiamolo in tavola ancora caldo!

Consigli

Lo spezzatino di manzo è un grande classico della cucina italiana e può essere preparato secondo diverse varianti.

Se desideriamo preparare una versione più ricca e nutriente, possiamo aggiungere delle patate tagliate a cubetti, dei piselli freschi e delle carote tagliate a rondelle: in questo modo otterremo un piatto unico dalla bontà inenarrabile.

Vino da abbinare

Ideale accompagnato da un calice di vino rosso di medio corpo. A tal proposito, consigliamo l'eccellente vino nobile di Montepulciano DOCG e il Montepulciano d’Abruzzo DOC.