Spaghetti sgombro, pomodorini e mandole tostate

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Spaghetti sgombro, pomodorini e mandole tostate
Photo credits: Carola Leardi
Preparazione 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Ricetta di: Carola Leardi
Semplice e veloce primo piatto... insolito.

Categoria: Primi

spaghetti 350 g di spaghetti (anche integrali)
pomodorini 200 g di pomodorini Pachino
scalogno 1 scalogno
olio q.b. olio extravergine d'oliva
prezzemolo q.b. origano e prezzemolo tritati
olio 120 g di sgombro sott olio
vino bianco 1/2 bicchiere di vino bianco
peperoncino q.b. peperoncino
sale sale
mandorle q.b. una manciata di mandorle tostate

Preparazione

Mentre la pasta cuoce in abbondante acqua salata, in una grossa padella antiaderente soffriggere lo scalogno affettato fine in 2 cucchiai d'olio.
Aggiungere i pomodorini lavati, asciugati e tagliati a metà.
Sbriciolare il peperoncino e sminuzzare lo sgombro eliminando l'olio di conservazione.
Sfumare con il vino e lasciare evaporare continuando la cottura per pochi minuti spolverando con origano e prezzemolo e sbriciolando le mandorle tostate.
Scolare la pasta al dente, versarla nella padella e saltarla per qualche istante.
Servire subito... buon appetito.

Per quale occasione

sempre... facile e veloce!

Vino da abbinare

Trattandosi comunque di un piatto di pesce... un buon vino bianco secco.

Curiosità

Una mia variante di una delle numerose varianti della classica pasta al tonno... magari, se non si gradiscono, le mandorle si possono sostituire con dei pistacchi.