Spaghetti al baccalà

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Spaghetti al baccalà
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Gli spaghetti al baccalà sono un gustoso primo piatto mediterraneo, caratterizzato da un inteso profumo di mare e una ricca varietà di colori.

Questa deliziosa pietanza è ottima da assaporare in ogni occasione e, grazie alla sua semplicità, non richiede un grande impegno per la sua preparazione. Oltre al baccalà tagliato a pezzetti, gli spaghetti sono insaporiti con pomodorini, olive e gli immancabili capperi: una combinazione irresistibile e perfetta per conquistare anche i palati più raffinati.

Genuini, nutrienti e sfiziosi: questa pasta è il primo piatto giusto da proporre durante una cena estiva in compagnia dei propri amici, accompagnati da un secondo a base di pesce.
Scopriamo insieme come preparare gli spaghetti di baccalà!

Categoria: Primi

spaghetti 400 g di spaghetti
baccalà q.b. baccalà dissalato
aglio 1 spicchio d' aglio
capperi 2 cucchiai di capperi
olive 4 cucchiai di olive (verdi e nere)
pomodoro 10 pomodori datterini
prezzemolo 1 ciuffo di prezzemolo
olio q.b. olio extravergine d'oliva
sale q.b. sale
paprika q.b. paprika dolce

Preparazione

Come fare gli spaghetti al baccalà

Per preparare gli spaghetti al baccalà, dobbiamo innanzitutto pulire uno spicchio d'aglio e soffriggerlo in padella con un filo d'olio extravergine d'oliva. 

Non appena appare leggermente dorato, rimuoviamolo e aggiungiamo i pomodori datterini precedentemente lavati e tagliati a metà. 
Lasciamo appassire i pomodorini a fuoco vivace per alcuni minuti, dopodiché uniamo sia le olive tagliate a rondelle, sia i capperi dissalati.

Nel frattempo, puliamo il baccalà dalla pelle e tagliamolo a pezzetti piuttosto piccoli. Uniamolo al resto degli ingredienti e cuociamolo in padella per 5 minuti circa, avendo cura di mescolare di tanto in tanto.
Mentre il baccalà cuoce, portiamo a bollore l'acqua per la pasta. Non appena giunge a ebollizione, saliamola e cuociamo gli spaghetti per il tempo indicato sulla confezione.

Scoliamoli al dente e versiamoli nella padella contenente il condimento: mescoliamoli con l'aiuto di due forchette, affinché il baccalà e i restanti ingredienti si amalgamino in modo omogeneo.

Gli spaghetti al baccalà sono pronti per essere gustati: consigliamo di condirli con del prezzemolo fresco tritato e aggiungere a piacere della paprica dolce o, per un sapore più deciso, piccante.

Per quale occasione

Gli spaghetti al baccalà sono un primo piatto semplice e ricco di gusto, perfetto da portare in tavola in ogni occasione.
Ottimi da preparare per un pranzo in famiglia o una piacevole cena con gli amici.

Vino da abbinare

Gli spaghetti al baccalà sono ottimi da accompagnare sia con un vino rosso fermo, come il Colli Berici Tai Rosso DOC, sia con un vino bianco di medio corpo, come il Breganze Vespaiolo DOC.

Potrebbero interessarti anche