Rotolo di vitello farcito

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Rotolo di vitello farcito
Photo credits:
Preparazione 180 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il rotolo di vitello farcito è un invitante secondo piatto dall'aspetto appetitoso, semplicissimo da preparare nonostante le apparenze!

La parte più stuzzicante è senz'altro il ripieno, realizzato con fontina, prosciutto cotto tagliato a fette sottili e una croccante granella di noci. Un abbinamento originale e prelibato, ideale per sorprendere e deliziare i vostri ospiti.

Il rotolo di vitello farcito è una ricetta che ben si adatta a ogni occasione, particolarmente indicata per un pranzo domenicale in famiglia o una cena a lume di candela (prova anche il nostro arrosto di vitello al forno con patate).

Scopriamo insieme come fare il rotolo di vitello farcito!

Categoria: Secondi di carne

800 g di fesa di vitello in una fetta unica 800 g di fesa di vitello in una fetta unica
prosciutto cotto 150 g fette sottili di prosciutto cotto
fontina 150 g fontina
latte 500 ml latte caldo
noce 40 g noci sgusciate
olio 40 g di olio extravergine d'oliva
burro una noce di burro
prezzemolo qualche foglia di prezzemolo fresco
rosmarino un rametto di rosmarino
pepe q.b. pepe nero
sale q.b. sale fino

Preparazione

Come fare il Rotolo di vitello farcito

1) Per preparare il rotolo di vitello farcito, dobbiamo innanzitutto battere la fesa con un batticarne. Per realizzare queste ricetta occorre che la fetta sia spessa circa 1 cm e completamente priva di grasso.

2) Laviamo sotto l'acqua corrente un ciuffo di prezzemolo fresco, tritiamolo finemente e riponiamolo in una ciotola. Adagiamo le noci sgusciate sopra un tagliere e riduciamole in una granella abbastanza sottile, utilizzando un coltello a mezzaluna. In alternativa, possiamo metterle nel boccale di un mixer e tritarle per qualche secondo. Infine, tagliamo a fettine la fontina e dedichiamoci alla composizione del rotolo di vitello.

3) Stendiamo le fette sottili di prosciutto cotto sopra la fesa di vitello e aggiungiamo anche la fontina. Aggiungiamo il trito di prezzemolo fresco e compriamo il tutto con la granella di noci.

4) Una volta posizionati tutti gli ingredienti nella sequenza indicata, arrotoliamo delicatamente la fesa di vitello e fissiamola utilizzando dello spago. 

5) Sciogliamo sul fondo di una casseruola il burro e aggiungiamo l'olio extravergine d'oliva. Uniamo il rotolo di vitello farcito, insaporiamolo con sale e pepe, e facciamolo rosolare in ogni sua parte a fuoco vivace.

6) Non appena la superficie della carne risulta ben dorata, aggiungiamo il latte caldo e abbassiamo la fiamma. Copriamo la casseruola con un coperchio e lasciamo cuocere il rotolo per circa 1 ora e mezza, avendo cura di girarlo di tanto in tanto, così da rendere la cottura omogenea. 

7) Trascorso il tempo di cottura, il rotolo di vitello farcito è pronto per essere portato in tavola. Consigliamo di servirlo ben caldo, accompagnato con il suo sughetto e un contorno a propria scelta.

Consigli

Per rendere la carne più aromatica e saporita possiamo aggiungere tra la carne e lo spago un rametto di rosmarino fresco o qualche foglia di erba aromatica a nostra scelta, come l'alloro, il timo o la salvia.

Per quale occasione

Per una cena in famiglia o un pranzo domenicale

Vino da abbinare

Il rotolo di vitello farcito è un ricco secondo piatto che possiamo accompagnare con un vino rosso corposo. In particolare, consigliamo l'Aglianico del Taburno Rosso Riserva Docg e l'eccellente Alto Adige Cabernet-Lagrein Riserva Doc.