Roast beef con il Bimby

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Roast beef con il Bimby
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Medio

Presentazione

Il roast beef è un prelibato secondo piatto tipico della cucina anglosassone, tradizionalmente cotto al forno e accompagnato con un delizioso contorno di patate. Per rendere semplice e meno impegnativa la preparazione di questa pietanza, possiamo utilizzare il Bimby e cuocere la carne con il Varoma.

Il roast beef che si ottiene seguendo questo procedimento è di straordinaria bontà, reso particolarmente succulento dal sughetto profumato agli aromi mediterranei. Possiamo scegliere se gustare questo piatto durante un pranzo domenicale in famiglia, come vuole la tradizione, o proporlo nelle occasioni più importanti per stuzzicare il palato dei nostri ospiti: serviamolo freddo tagliato a fette, insieme al sugo di cottura e nel buon pane casereccio.

Non ci resta che scoprire nel dettaglio come preparare il roast beef con il Bimby!

Categoria: Secondi

1 kg di carne da roast beef 1 kg di carne da roast beef
acqua 700 ml di acqua
aglio 1 spicchio d' aglio
alloro 1 foglia di alloro
rosmarino 1 rametto di rosmarino
timo q.b. timo
maggiorana q.b. maggiorana
olio 50 g di olio extravergine d'oliva
sale 20 g di sale grosso

Preparazione

Come fare il Roast beef con il Bimby

Per preparare il roast beef con il Bimby, dobbiamo innanzitutto unire il sale insieme alle erbe aromatiche. Versiamo dunque il sale grosso all'interno del boccale, uniamo uno spicchio d'aglio, il rosmarino, alcuni rametti di timo, la maggiorana essiccata e una foglia di alloro.
Tritiamo gli ingredienti per 15 secondi a velocità 9.

Dopodiché adagiamo la carne sopra un foglio di alluminio. Insaporiamola con la miscela di aromi tritati, distribuendola uniformemente su tutta la superficie. Fatto questo, avvolgiamo la carne con il foglio di alluminio e sigilliamo accuratamente i bordi.
Versiamo all'interno del boccale l'acqua e posizioniamo lo stumento Varoma. Riponiamo la carne avvolta nella carta stagnola all'interno del Varoma e cuociamola per 45 minuti a velocità 2.

Terminata questa prima fase di cottura, svuotiamo il boccale dall'acqua e rimuoviamo la carne da roast beef dalla carta stagnola. Versiamo all'interno del boccale il sugo di cottura della carne e uniamo l'olio extravergine d'oliva.
Cuociamo il sughetto per 5 minuti a 80° e velocità 2.
Fatto questo, otterremo un sugo denso e particolarmente sapido da distribuire in piccola quantità sulla carne.

Riavvolgiamo il roast beef con un nuovo foglio di alluminio e riponiamolo in frigorifero a raffreddare. Infine, tagliamolo a fette sottili e serviamolo insieme al sughetto di cottura.

Per quale occasione

Il roast beef può essere gustato anche caldo come piatto unico, accompagnato da un contorno di patate al forno o una semplice insalata.
Prepariamolo per una cena in famiglio o un pranzo domenicale.

Vino da abbinare

Il roast beef è ideale da accompagnare con un vino fermo di medio corpo, preferibilmente il Chianti classico riserva DOCG o il Taurasi DOCG.

Potrebbero interessarti anche