Risotto con zucchine e piselli

Risotto con zucchine e piselli
Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Cerchiamo un piatto primaverile e leggero? Il risotto con zucchine e piselli è la soluzione ideale per non rinunciare al gusto e mantenersi in forma.
Il sapore delicato dei piselli e delle zucchine esaltato dalle note di zafferano dona al risotto una bontà unica in grado di accontentare anche i palati più esigenti.

I legumi e le verdure vengono saltate in padella e unite a metà cottura al riso sfumato con il vino bianco: dopodiché mescolando e aggiungendo poco per volta il brodo vegetale otteniamo un risotto delizioso e completo dal punto di vista nutrizionale.

Se ti abbiamo incuriosito, non perdere le nostre spiegazioni e prova a realizzare questo risotto con zucchine e piselli.

 

Categoria: Risotti

320 g di riso (Carnaroli)
200 g di piselli
1 zucchina grande
3 cipolle
q.b. olio extra vergine di oliva
200 ml di brodo vegetale
1 bicchiere di vino bianco
1 bustina di zafferano
q.b. peperoncino
q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare il risotto con zucchine e piselli

Per prima cosa eliminiamo la parte esterna di due cipolle e affettiamole in modo sottile. Mettiamole in una padella con tre cucchiai di olio e facciamole rosolare insieme al peperoncino per circa 10 minuti, a fuoco lento.

Dopodiché vi uniamo i piselli e dopo qualche minuto versiamo 100 ml di brodo vegetale, copriamo con un coperchio e proseguiamo, sempre a fiamma bassa, la cottura per altri 20-25 minuti circa.

Nel frattempo, laviamo e tagliamo a cubetti la zucchina. Aggiungiamo quest’ultima ai piselli, mescoliamo e versiamo altri 100 ml di brodo vegetale. Facciamo cuocere per altri 15 minuti, a fuoco dolce in modo che gli ingredienti assorbano il brodo.

Intanto, in un tegame mettiamo due cucchiai di olio e una cipolla affettata per farla rosolare. Uniamo il riso e tostiamolo per qualche minuto.
Sfumiamo con il vino bianco e una volta evaporato, versiamo le verdure e un mestolo di brodo, continuando ad aggiungerne man mano che viene assorbito, fino a quando il riso non è cotto.

A circa metà cottura aggiungiamo lo zafferano. Finiamo di cucinare il riso, una volta pronto saliamo, pepiamo e portiamo a tavola caldo.

Consigli

Il risotto con zucchine e piselli deve essere consumato al momento, se avanza possiamo conservarlo per qualche giorno in frigo e magari utilizzarlo per fare uno squisito timballo.

Un piatto della cucina italiana, che si adatta a diverse varianti, Infatti, per renderlo più saporito basta aggiungere del prosciutto a dadini o dei gamberetti e ottenere un primo elegante da portare in tavola in caso di ospiti.

Per quale occasione

Il piatto può essere consumato a pranzo o a cena, accompagnato da un buon vino bianco secco. Perfetto in primavera, è un primo che ideale da presentare a chi segue un'alimentazione vegetariana o una dieta ipocalorica.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4