Risotto cacio e pepe

Risotto cacio e pepe
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il risotto cacio e pepe è un prelibato e gustoso primo piattor che abbiamo realizzato ispirandoci al classici spaghetti cacio e pepe.

La ricetta è un grande classico della cucina popolare romana, talmente semplice da preparare che può essere servito in ogni occasione!

Il risotto cacio e pepe mantiene tale genuinità ed è perfetto per chi desidera assaporare un piatto nuovo, senza rinunciare ai sapori tipici della tradizione. Gli ingredienti utilizzati sono semplicissimi: riso carnaroli, pecorino romano, pepe nero macinato e un delicato brodo al formaggio.

Scopriamo insieme come fare il risotto cacio e pepe in casa!

Hai già provato il risotto agli asparagi?

Categoria: Primi

320 g riso Carnaroli (o riso Vialone nano)
150 g pecorino romano grattugiato
1.5 acqua
1 scalogno
50 g burro
1 cucchiaio di pepe nero macinato
q.b. sale grosso
q.b. crosta di pecorino romano
q.b. pepe nero in grani

Preparazione

Come fare il Risotto cacio e pepe

Per preparare il risotto cacio e pepe, dobbiamo innanzitutto realizzare il brodo che ci occorre per la cottura del riso. Mondiamo uno scalogno, sbucciamolo e dividiamolo in due parti. Facciamolo insaporire per qualche istante sul fondo di un tegame e aggiungiamo l'acqua fredda.

Uniamo anche gli altri ingredienti: la crosta del pecorino romano, un cucchiaino di pepe nero in grani e un cucchiaio di sale grosso. Portiamo il brodo a bollore e lasciamolo cuocere per circa 40 minuti, dopodiché filtriamolo e teniamolo al caldo.

Non appena il brodo è pronto, possiamo procedere con la cottura del risotto. Versiamo il riso carnaroli in un'ampia casseruola e facciamolo tostare a fuoco vivace per 1-2 minuti, mescolandolo costantemente. 

Versiamo gradualmente il brodo al formaggio ben caldo e proseguiamo in questo modo la cottura finché il riso non risulta ben cotto. A questo punto, togliamolo dal fuoco e mantecchiamolo con il burro morbido tagliato a tocchetti. Aggiungiamo anche il pecorino romano grattugiato e, infine, un cucchiaio di pepe nero macinato.

Mescoliamo accuratamente il riso e guarniamolo in superficie con una spolverata di pepe nero macinato. Il risotto cacio e pepe è pronto per essere portato in tavola: consigliamo di servirlo ben caldo e non conservarlo.

Per quale occasione

Un pranzo domenicale in famiglia o una cena a lume di candela

Vino da abbinare

Il risotto cacio e pepe è un delizioso primo piatto adatto a ogni occasione. Possiamo accompagnarlo con un vino rosso leggero prodotto in Toscana, come l'eccellente Sovana Rosso Doc.