Polpette di fagioli

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Polpette di fagioli
Photo credits:
Preparazione 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Ci sono tanti modi per cucinare e mangiare i fagioli, i quali non sempre costituiscono una pietanza gradita a tutti.
Pertanto, una maniera alternativa può essere la preparazione delle polpette di fagioli, un piatto insolito, ma certamente molto gustoso e facile da preparare, che alla fine piacerà a tutti, inoltre è adatto anche per coloro che sono vegetariani.
Le polpette possono essere servite in un antipasto, come secondo o anche come stuzzichino quando si ha un attacco di fame improvvisa.

Categoria: Polpette

500 g di fagioli (la varietà che preferite) 500 g di fagioli (la varietà che preferite)
carota 1 carota
parmigiano 50 g di parmigiano grattugiato
uovo 2 uova
prezzemolo 1 mazzetto di prezzemolo
pane 100 g di pane grattugiato
50 g di formaggio fresco filante 50 g di formaggio fresco filante
burro 40 g di burro
sale q.b. sale quanto basta
olio q.b. olio quanto basta
cipolla 1 spicchio d'aglio e un po' di cipolla
 tritati insieme tritati insieme
peperone 30 g di polvere di peperone dolce

Preparazione

Per cominciare, cuocete i fagioli in molta acqua fino a che siano cotti più del normale e siano molto morbidi, quindi sgocciolateli.
Tagliete la carota a dadini e mettetela insieme ai fagioli in un mixer, frullando il tutto per qualche minuto, aggiungete a questo composto, nel mixer, 50 g di parmigiano, un uovo, metà del mazzetto di prezzemolo, 30 g di polvere di peperone dolce, 40 g di burro, olio, sale, aglio e cipolla e, continuate a frullare fino ad ottenere un composto molto compatto.
Versate il miscuglio in una ciotola capiente e tagliate a tocchettini molto piccoli e sottili il formaggio fresco filante, mescolate tutto insieme, sempre al fine di ottenere un composto molto omogeneo.
A questo punto formate delle palline, della grandezza che desiderate, con il composto di fagioli e sbattete un uovo.
Passate le palline nel pane grattugiato, poi nell'uovo e, di nuovo nel pane grattugiato, in modo tale che sia più solida la crosta delle polpette, lasciatele riposare per 15 minuti, dopodichè friggetele in abbondante olio ben caldo, fino a quando saranno rosolate abbastanza e, asciugatele con della carta assorbente per rimuovere un po' di olio in eccesso.

Suggerimenti

Per presentare le polpette a tavola, potete adagiarle nel piatto, su di un letto di formaggio filante, fatto sciogliere in precedenza, in modo tale che faccia da base alle polpette di fagioli e ne esalti il sapore, inoltre potete decorare il piatto con della mollica di pane sminuzzata e qualche fogliolina di prezzemolo sparsa.