Polpette di asparagi

Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Polpette di asparagi
Photo credits:
Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le polpette di asparagi sono un secondo piatto primaverile, facile e veloce, da preparare con asparagi freschi.

Possono essere consumate anche come contorno, in accompagnamento a carne o pesce: richiedono pochi e semplici passaggi e possono essere preparate sia al forno che in padella, fritte con un po' di olio.

Durante il periodo primaverile gli asparagi non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola, poché, oltre a essere ricchi di vitamine, ci permettono di creare piatti dal sapore inconfondibile, come il risotto agli asparagi o la torta salata con asparagi, provola e pancetta.

Le polpette di asparagi sono così gustose che anche i vostri bimbi ne andranno matti!

Scoprite la ricetta!

Categoria: Polpette

<em> Per le polpette </em> Per le polpette
asparagi 500 g di asparagi
uovo 2 uova
prosciutto cotto 100 g di prosciutto cotto (o pancetta)
pangrattato pangrattato q.b
prezzemolo prezzemolo q.b.
sale sale q.b.
pepe pepe q.b.
<em> Per la panatura </em> Per la panatura
uovo 2 uova
pangrattato pangrattato q.b.

Preparazione

Come fare le Polpette di asparagi

Iniziamo con il pulire gli asparagi. Eliminiamo la parte del gambo più dura e non commestibile e li peliamo con il pelapatate. Laviamo il tutto con acqua fredda e procediamo a tagliarli in piccoli pezzi. Successivamente cuociamo gli asparagi a vapore per 10 minuti.

In una ciotola mescoliamo le uova, il pangrattato, il formaggio, il sale, il pepe, i cubetti di prosciutto cotto e i dadini di asparagi ormai cotti. Dobbiamo far in modo che gli ingredienti si amalgamino al meglio fra di loro per ottenere un composto compatto e omogeneo dal quale togliere pian, piano piccole palline con cui realizzare poi le nostre polpette. 

Create le polpette possiamo procedere con la panatura. Intingiamo ciascuna polpetta di asparagi prima nell'uovo e poi nel pangrattato. 

Foderiamo una teglia con la carta forno, vi adagiamo le polpette e cospargiamo con olio extra vergine di oliva. Inforniamo in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti. Per una doratura perfetta e una cottura ottimale a metà tempo dobbiamo aprire il forno e girare ogni polpetta.

Consigli

Possiamo conservare le polpette in frigorifero dentro ad un contenitore con chiusura ermetica per un paio di giorni.

Per quale occasione

Le polpette di asparagi sono un ottimo secondo piatto. Non vi sono occasioni particolari per preparare questa ricetta.
Di sicuro, però, è qualcosa che potremmo gustare, con prodotti freschi di stagione, solo durante i mesi primaverili.
Queste polpette si possono mangiare comodamente in qualsiasi luogo e per questo motivo la ricetta può tornare utile per la preparazione di un pic nic o di un pasto frugale da portarsi in ufficio durante una giornata di duro lavoro.

Vino da abbinare

Gli esperti ci consigliano di abbinare agli asparagi un vino bianco fermo e leggero. I più adatti paiono i vini prodotti in Veneto. In realtà abbinare un vino agli asparagi è molto difficile perché i sapori rischiano di entrare in contrasto. In questa ricetta dove gli asparagi si sposano con le uova potrebbe andare bene anche un rosso a base Sangiovese.